Uno storico nel team di sviluppo di Call of Duty: WWII

Sledgehammer Games e Activision hanno assunto uno storico per fornire maggiore autenticità a Call of Duty: WWII, in uscita il 3 novembre per PC, PS4 e Xbox One.

Lo studio californiano ha speso due anni e mezzo nel processo di sviluppo, e particolare attenzione è stata rivolta all’accuratezza storica.

Nella campagna di Call of Duty: WWII, esploreremo le vicende della 1a Divisione Fanteria, un plotone americano particolarmente noto per le sue imprese sul territorio europeo nella parte finale della Seconda Guerra Mondiale (1944-1945).

Marty Morgan, questo il nome dello storico, ha aiutato a “catturare l’essenza” della guerra e riportarla nel nuovo capitolo della serie Call of Duty.

Fonte: Twinfinite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *