Vertigo di Hitchcock diventa un videogioco psicologico – VIDEO

Vertigo di Hitchcock è diventato un videogioco, il famosissimo capolavoro cinematografico del padre del thriller moderno presentato in un trailer.

Se oggigiorno abbiamo un certo tipo di film, videogiochi, serie tv e libri lo dobbiamo anche e soprattutto ad Alfred Hitchcock. Almeno quando si parla di thriller ed horror, con il grandissimo regista nato a Londra che ha rivoluzionato il mondo. E’ con le sue pellicole ed il suo modo di intendere la tensione, di costruire l’ansia, di rendere ogni prodotto in grado di far tenere con il fiato sospeso l’audience.

E in tal senso è grazie al suo contributo e alle sue pellicole che un intero genere è stato reinventato. E ora anche l’industria videoludica attinge a piene mani dai racconti di Hitchcock.

Vertigo di Hitchcock diventa un videogioco – VIDEO

Lo software house Pendulo Studios, in collaborazione col publisher Microids, sta lavorando per cercare di portare sul mercato Vertigo, un videogioco ispirato alle pellicole di Alfred Hitchcock. Pur avendo un’omonimia con una pellicola del grande regista londinese, che in italiano è “La donna che visse due volte”, gli sviluppatori hanno reinterpretato completamente tutti i temi.

Mantenendo soltanto quello della Vertigine, intesa come perdita totale della memoria e persino follia. Il videogioco ha per protagonista lo scrittore Ed Miller, che sopravvive ad un incidente in auto. Quando si risveglia però non trova la moglie e la figlia che erano in lui in macchina. Quando domanda che fine abbiano fatto, però, tutti rispondono che in auto era da solo. Partirà quindi una ricerca alla verità e anche di quello che è successo veramente a lui e alla sua famiglia. Possiamo fidarci della nostra mente? 

Leggi anche –> Prince of Persia: Le sabbie del tempo Remake pre-ordinabile su Amazon

Leggi anche –> Playstation e Balenciaga lanciano t-shirt PS5 che costano più della console

LINK UTILI

PS5 con lettore
PS5 con lettore (Screenshot YouTube)