Videogiochi per smartphone più scaricati del 2021, la classifica

Come siamo messi con i videogiochi per smartphone? Quali sono i titoli più scaricati dell’anno che si è appena concluso? Alcune prime risposte da uno studio di una delle piattaforme più utilizzate proprio dai videogiocatori.

Si tratta ormai di una realtà consolidata: i videogiochi per smartphone non sono più una nicchia per pochi eletti. La diffusione sempre più massiccia di connessioni migliori unita un po’ alla pandemia e anche all’acquisto di device sempre più performanti stanno aumentando notevolmente il numero delle persone che accanto alla console, oppure al posto della console o del PC, giocano con lo smartphone o il tablet. Uno studio condotto da Uptodown, una delle piattaforme da cui è possibile scaricare giochi per dispositivi Android, ci mostra una classifica sia in termini di numeri assoluti sia in termini di geografia dei giochi preferiti.

Videogiochi per smartphone più scaricati del 2021, la classifica
Videogiochi per smartphone più scaricati del 2021, la classifica (foto: pixabay)

I dati sono stati raccolti a partire proprio da quello che gli utenti hanno effettivamente scaricato dalla piattaforma. Molto interessante è notare come zone diverse del mondo abbiano giochi preferiti diversi.

Videogiochi per smartphone, vincono i Battle Royale

Cominciamo con la classifica generale alla cui vetta sono arrivati PUBG mobile, Free Fire e Fortnite. Come sottolineato anche dal comunicato stampa che accompagna i dati, particolarmente interessante risulta essere il successo di PUBG Mobile che in totale conta 6 versioni diverse per accontentare sei mercati globali diversi.

Leggi anche -> Xbox vuole collaborare con Playstation e Steam per nuove regole

Videogiochi per smartphone più scaricati del 2021, la classifica
Videogiochi per smartphone più scaricati del 2021, la classifica (foto: Uptodown)

Tra i punti di forza del gioco c’è non soltanto il fatto di essere gratuito ma anche di essere in grado di avere una versione più leggera per poter attecchire in quei mercati che possiamo considerare ancora emergenti ovvero quelle zone del mondo in cui la tecnologia comincia solo adesso ad essere più facilmente acquistabile e dove si trovano più difficilmente dispositivi altamente performanti. In totale PUBG mobile è stato scaricato oltre 150 milioni di volte, un numero che cresce fino a oltre 500 milioni se si fa la somma dei download di tutte le varie versioni. Si tratta anche del gioco più giocato in Cina, per cui è stata creata una versione ad hoc.

Leggi anche -> Mod italiana cambia completamente God of War – VIDEO

Medaglia d’argento per Free Fire che si attesta sui 43 milioni e mezzo di download. Soltanto, e si fa per dire, 16 milioni di download per la versione Android di Fortnite. A livello di distributori in cima alla classifica c’è ovviamente Tencent seguita poi a ruota dalla società finlandese Supercell, quarto posto per Epic Games che se la batte bene avendo solo Fortnite su cui puntare. In base ai download, quelli di Uptodown hanno anche potuto raccogliere le preferenze in base alla tipologia di gioco: i titoli di azione e avventura sono i più scaricati e in particolare i Battle Royale che in totale hanno raggiunto i 318 milioni di download, a 56 milioni di download si attestano i casual, seguiti poi dagli arcade che superano i 42 milioni. Chiudiamo con i preferiti in base al continente. PUBG Mobile sbanca in Africa, in Nord America e in Asia, Fortnite è il più scaricato in Europa mentre Free Fire domina il mercato sudamericano, in Oceania vince invece il molto casual Gacha Life.