Virtua Fighter 5 ed altri titoli diventano retrocompatibili su Xbox One

Si allunga ulteriormente la già vasta lista di titoli retrocompatibili su Xbox One. La settimana scorsa si sono aggiunti Bayonetta e De Blob 2, ed oggi tocca a nuovi titoli.

Larry “Major Nelson” Hryb ha pubblicato su Twitter un messaggio in cui informa gli utenti che altri tre giochi sono stati aggiunti al catalogo: Bound by Flame, Virtua Fighter 5: Final Showdown e The Maw.

Come sempre, tutti coloro che possiedono i giochi in questione possono dunque scaricarli e giocarli direttamente all’interno di Xbox One, oppure inserire il disco ed effettuare l’installazione/download.

Virtua Fighter 5: Final Showdown era un titolo particolarmente atteso avendo ancora una community di appassionati piuttosto vasta a vista anche l’assenza della serie dalle scene videoludiche con un nuovo capitolo da parecchio tempo a questa parte.

L’offerta di titoli Xbox 360 retrocompatibili con Xbox One cresce di giorno in giorno, ma c’è un problema piuttosto comune che i giocatori individuano spesso una volta che i giochi arrivano sulla nuova console di Microsoft.

Lo stuttering sembra, infatti, una delle principali difficoltà di natura tecnica individuate dai fan, e in giro si stanno diffondendo voci di metodi che, secondo qualcuno, aiuterebbero a superarle.

“Tante persone dicono che cancellare lo storage di Xbox 360 su Xbox One migliori lo stutter della retrocompatibilità”, ha spiegato Bill Stillwell del team Xbox. Ma questo “non è collegato”.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *