World of Warcraft: sconfigge la sfiga del "loot" costruendosi l'armatura desiderata

Se siete videogiocatori appassionati di MMORPG saprete bene cosa significata passare giornate intere ripetendendo sempre determinate azioni in gioco con l'obiettivo di ottenere armi e armature di alto livello.

Il cosiddetto "farming" per il "loot", il bottino tanto sognato ma non ancora ottenuto per colpa di "roll" sfortunati o delle percentuali estremamente basse (quasi impossibili) di ottenere l'equipaggiamento desiderato per il proprio alter ego virtuale, accomuna ormai moltissimi giocatori.

Con l'arrivo della BlizzCon, evento annuale dedicato all'azienda conosciuta per World of Warcraft, una ragazza appassionata di cosplay ha pensato però di lasciare un segnale alla propria sfortuna creandosi l'armatura tanto sognata e vestendo i panni del suo personaggio in gioco durante la manifestazione.

"Volevo il set Lightbringer ma non l'ho mai ottenuto in gioco, così me lo sono costruita a casa." dichiara la ragazza.
Sicuramente potersi costruire l'armatura come costume è una valida alternativa per gli appassionati cosplayer, ma ci sarà mai un modo per sconfiggere definitivamente la sfortuna in gioco?

Fonte: Kotaku

 

Leave a reply