World of Warcraft: visi sempre più espressivi e dettagliati

Da qualche mese sul sito battle.net ci è consentito seguire passo per passo la rivoluzione in corso per quanto riguarda l'aspetto dei personaggi di World of Warcraft, ovvero il MMORPG probabilmente più conosciuto di sempre. WoW (per gli amici) è stato pubblicato la prima volta ormai dieci anni addietro... inutile specificare come le cose possano cambiare in un tale lasso di tempo, soprattutto per quanto riguarda le tecnologie e la grafica. Nonostante sia ancora un gioco godibile, si è rivelato necessario apportare alcuni miglioramenti con la prossima espansione (Warlords of Draenor) e una delle differenze più notevoli riguarda il restyling completo dei personaggi.

Pur mantenendo in modo accurato la forma degli originali senza stravolgerli, i progressi sui vari modelli sono davvero notevoli. Abbiamo visto differenti immagini che mostrano corpi più realistici e visi sempre meno stilizzati, ma queste nuove immagini mostrano alcuni dettagli ancora più interessanti. Come dice lo stesso Chris Robinson, direttore creativo di World of Warcraft, il lavoro che il team sta svolgendo è impressionante e l'obiettivo è quello di completare tutti i personaggi entro la pubblicazione dell'espansione.

L'ultima sfida di cui Robinson ci parla riguarda la personalizzazione dei visi, completamente rivisitata. La versione passata del viso dei personaggi era caratterizzata da una geometria molto semplice e texture in bassa risoluzione, per questo molte espressioni erano semplicemente "dipinte".

La nuova versione invece è molto diversa, caratterizzata da visi con una geometria molto più complessa e texture in alta risoluzione oltre alla presenza di labbra, denti e mobilità elevata. Ricreare le stesse espressioni facciali è ora un processo completamente diverso, poiché non basta "disegnarle" ma è necessario che il viso si muova in un determinato modo.

Inizialmente il programma era quello di aggiornare passo per passo con diversi update i dettagli del viso, ma il team ha in seguito deciso di completare il lavoro in anticipo. In questo modo il giocatore non deve aspettare e vedere il personaggio cambiare poco a poco, ma può conoscerne subito l'aspetto definitivo.

Nelle immagini allegate all'articolo potete notare i cambiamenti attuati fino ad ora rispetto ai modelli originali, ammirando anche un paio di espressioni oltre al dettaglio delle texture in alta risoluzione. Una grande differenza!

Fonte: battle.net

Leave a reply