Xbox Play Anywhere prepara Microsoft ad un futuro senza console, per Pachter

Michael Pachter parla di Microsoft, stavolta. Secondo l’analista, Microsoft sta cercando di anticipare il futuro di Xbox attraverso il programma Xbox Play Anywhere. Questa è la tesi dell’esperto, esposta nella nuova puntata di Pachter Factor.

Patcher è stato interrogato riguardo la possibilità che l’arrivo di molte esclusive Xbox One su PC potrebbero rovinare il brand Xbox o meno. Secondo Pachter le esclusive in comune annunciate sono parte del programma Xbox Play Anywhere, e tramite questa iniziativa Microsoft si sta preparando a pianificare il futuro di Xbox, in un contesto in cui l’hardware non esisterà più.

“Credo che non abbiate colto il punto di quello che Microsoft sta cercando di fare”, ha dichiarato Patcher. “Le esclusive che stanno offrendo su PC sono chiamate Xbox anywhere, quindi sono già brandizzate Xbox. L’accesso al tuo gioco PC passa per il tuo account Xbox Live, quindi se hai Windows 10, e clicchi sul pulsante Start in basso a sinistra, ecco che esce la dashboard Xbox. Sembra proprio la tua dashboard Xbox su XBox, ed ogni gioco che compri in digitale su XBox One lo farai da lì, e sarà giocabile sul PC”.

Inoltre, sempre secondo Patcher, “Quello che stanno facendo è pianificare il futuro di Xbox per il giorno in cui non ci sarà più l’hardware, e questo potrebbe succeder. Intendo che potrebbe succedere in tre o quattro anni. Non credo che l’hardware sopravviverà. Credo che ogni ciclo di console successivo sarà grande la metà del predecessore, perché alla fine, se migrano le persone su Windows 10, non c’è reale bisogno di comprare una Xbox, ma solo di comprare il gioco”.

Queste sono le sue idee, e qui sotto trovate la puntata in questione.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *