Yoko Taro ha salvato Platinum Games, parola di Hideki Kamiya

Hideki Kamiya, il co-fondatore di Platinum Games, ha ringraziato pubblicamente Yoko Taro, director di Nier Automata, per il suo contributo nello sviluppo della software house nipponica.

A detta di Kamiya, autore di tanti e celebri videogiochi come Bayonetta e del cancellato Scalebound, l’approdo di Taro avrebbe “salvato lo studio, e non è un’esagerazione”.

Secondo il giapponese, in particolare, sarebbe aumentato anche l’appeal di Platinum, che sta ricevendo ogni giorno candidature eccellenti con le quali incrementare il numero di componenti dello staff (un vecchio tallone d’Achille).

Al momento, Platinum Games non ha ancora progetti annunciati, ma siamo certi che in futuro farà sempre di meglio. Bayonetta 3, magari?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *