Youtuber trasforma il bagno in una postazione per il gaming – VIDEO

Dopo aver visto questo video apparso su YouTube probabilmente smetterete di pensare che per avere una postazione da gaming come si deve dovete per forza cambiare casa. In realtà vi basta avere uno sgabuzzino o un secondo bagno.

Ci sono molte cose che si fanno in bagno. Per la maggior parte le persone si accontentano di scorrere il feed dei propri profili social o giocare a qualche giochino da smartphone. Ma non Basically Homeless, youtuber da oltre un milione di iscritti che si sta facendo un nome nella community dei videogiochi creando ibridi di tutti i tipi.

Youtuber trasforma il bagno in una postazione per il gaming - VIDEO
Youtuber trasforma il bagno in una postazione per il gaming – VIDEO (foto: Youtube)

Perché il bagno trasformato in postazione da gaming è solo l’ultimo dei suoi esperimenti che hanno coinvolto diversi computer ma anche un frigorifero, un Bop It e un telecomando per Nintendo Wii costretto a lavorare su una console Sony.

La postazione da gaming per le ritirate strategiche

Abbiamo, come tanti, scoperto il profilo di Basically Homeless perché ci siamo trovati uno dei suoi video tra quelli suggeriti da YouTube. E dobbiamo ancora riuscire a decidere quello più divertente e assurdo. Le sue capacità tecniche sono indiscutibili. Lo youtuber ha dimostrato nel corso di diversi video di essere in grado di gestire tutti gli aspetti della tecnologia in maniera perfetta, arrivando addirittura a giocare con Call of Duty Warzone attraverso i comandi vocali di Alexa o lasciando che a giocare fosse il suo cane.

Youtuber trasforma il bagno in una postazione per il gaming - VIDEO
Youtuber trasforma il bagno in una postazione per il gaming – VIDEO (foto: Youtube)

Il video più recente e che al momento viaggia a quasi 400 mila visualizzazioni in un paio di settimane è la dimostrazione che con le giuste conoscenze tecniche anche un piccolo bagno si può trasformare in una postazione da gaming funzionante. E anche comoda. Lo youtuber racconta tutto il procedimento che lo ha portato a imparare anche come utilizzare una punta di diamante per tagliare effettivamente la cassetta per alloggiare le componenti del computer a ridosso del loro nemico numero uno: l’acqua.

Dopo aver montato la postazione da gaming impossibile, lo youtuber ha poi giocato in diretta e a chi giocava con lui ha raccontato di stare giocando dal bagno, ricevendo commenti incredibili. Volendo fare una brutta battuta questo video è la dimostrazione di come si può portare il loadout a un livello superiore.