Aggiornamento di Valorant nasconde enorme nerf

Se eravate tra quelli che aspettavano un bell’aggiornamento di Valorant, il team di sviluppo stavolta vi ha decisamente accontentati. Infilando anche un gigantesco nerf per Viper. Ehm.

Aggiornamento di Valorant nasconde enorme nerf
Aggiornamento di Valorant nasconde enorme nerf (foto: Riot Games)

Sono passate tre settimane dall’ultima volta che abbiamo parlato di un aggiornamento di Valorant e l’informazione più interessante di questo nuovo aggiustamento è che, volontariamente o no, ci troviamo con un nerf enorme per lo Ultimate Pit di Viper.

Più che altro, perché nella stagione precedente Viper era stata involontariamente aiutata con la possibilità di mettere l’abilità Pit Ultimate dove più voleva e non ai propri piedi. Si trattava di un bug che ora è stato risolto. E probabilmente la patch distribuita ora ha lavorato anche proprio su questo bug per riequilibrare gli agenti e riportare ordine.

Valorant, Viper una di noi

Aggiornamento di Valorant nasconde enorme nerf
Aggiornamento di Valorant nasconde enorme nerf (foto: Riot Games)

Con 14 milioni di giocatori al mese, Valorant è un titolo decisamente affollato. Questo significa anche che se qualche bug aiuta involontariamente un agente la notizia si sparge più velocemente di un chilo di arance in fuga da un sacchetto in discesa. E nella stagione precedente c’era stato uno di questi aiuti per Viper. I giocatori potevano infatti utilizzare la sua abilità Pit Ultimate ovunque riuscisse a puntare con il mirino e non più vicino a sè.

In questo modo, era possibile organizzare attacchi con l’abilità anche nascosti e al sicuro. Si trattava di un bug, di qualcosa che chiaramente Riot non aveva intenzione di fare. Motivo per cui con la nuova patch tutto è tornato alla normalità. Soprattutto perché era diventata il personaggio in pratica più forte di tutto il gioco togliendo un po’ di piacere ai team avversari.

La spiegazione del perché il bug è stato sistemato, oltre al fatto che si trattava di un bug, la leggiamo dalle note relative alla patch: “Riteniamo che il Pit di Viper possa essere uno strumento molto potente per mantenere un’area. Dato l’impatto che ha, è importante che il suo team lavori per rendere sicura l’area prima che lei possa piazzare l’abilità, anziché essere in grado di usarla senza rendere nota la sua posizione agli avversari”.

LEGGI ANCHE: Dying Light 2 Stay Human, dettagli sull’infezione – VIDEO

LEGGI ANCHE: Console War, giocatori PlayStation fanno spoiler su Halo

Ma la patch in realtà è molto più ricca e risolve diversi altri bug: se volete leggere tutto ciò che si trova dentro la patch numero 3.03 a questo link trovate le informazioni. Interessanti, sicuramente, sono le parole iniziali del carattere producer John Goscicki che si scusa per il ritardo relativa ai cambiamenti su Yoru. Cambiamenti che dovranno ancora aspettare.