Amatissimo gioco per PC potrebbe arrivare su console

Uno dei videogiochi più apprezzati del momento è una esclusiva PC da letteralmente milioni di utenti. E forse prima o poi potremmo averne anche una versione su console.

Tutto dipenderà, questo hanno chiarito gli sviluppatori, da quanti giocatori effettivamente mostreranno interesse per un porting. Dopo il tremendo successo che l’arrivo in Occidente ha avuto, noi sinceramente non vediamo che cosa possa fermare Amazon Games e Smilegate RPG dal cominciare a lavorare a una versione Playstation e Xbox del loro Lost Ark.

Amatissimo gioco per PC potrebbe arrivare su console
Amatissimo gioco per PC potrebbe arrivare su console (foto: Amazon Games)

E anche gli sviluppatori sembrano possibilisti. Dopotutto nei primi tre giorni dalla sua uscita su Steam il gioco ha totalizzato 1,3 milioni di giocatori contemporanei. Se non è questo un segnale che siamo pronti per giocare anche su console, non sappiamo che cos’altro dobbiamo fare.

Lost Ark, la speranza dell’arrivo su console

Il lancio di Lost Ark su PC è stato un viaggio che sicuramente quelli di Amazon Games e il team di sviluppo di Smilegate RPG ricorderanno a lungo. Il gioco infatti, data probabilmente la complessità, ha avuto qualche piccolo inciampo ma poi tutto è iniziato ad andare per il verso giusto. Durante una intervista agli amici di vg247, Soomin Park, franchise leader di Amazon Games, ha spiegato per esempio tra le altre cose perché il gioco non è disponibile ovunque in Occidente: è una questione diritti. Amazon Games è infatti il partner publisher di Smilegate RPG e i diritti di distribuzione non hanno coperto alcune aree del pianeta. Per esempio il gioco non è disponibile per i Paesi del Nord Africa, che comunque riescono solitamente a giocare bene.

Amatissimo gioco per PC potrebbe arrivare su console
Amatissimo gioco per PC potrebbe arrivare su console (foto: youtube)

L’intervista è stata anche l’occasione per sapere se nel futuro di Lost Ark c’è un porting su console e a questa domanda la risposta di Park è la seguente: “se Lost Ark su console è qualcosa che i fan vogliono davvero allora penso che sarebbe qualcosa che entrambe le parti considererebbero!“. Una frase decisamente sibillina che però non chiude del tutto la porta a una possibile versione console. Anche perché è innegabile che Lost Ark stia cercando di scalzare dalle prime posizioni gli altri grandi ARPG, uno fra tutti Diablo. Quello stesso Diablo che con il capitolo 3 si è comportato piuttosto bene proprio saltando sulle console.

Per ora quello che il franchise leader di Amazon Games può confermare è che in futuro arriveranno aggiornamenti con nuovi contenuti che potranno essere goduti non soltanto da chi apprezza l’aspetto Action RPG del gioco ma anche chi ama gli aspetti più da MMO.