Apple torna sui suoi passi: si può usare la bandiera degl Stati Confederati

La bandiera degli Stati Confederati negli USA sta suscitando parecchie polemiche e, dopo i recenti episodi di violenza, è diventato illegale venderla o esibirla, un po’ come accade in Europa per il simbolo della svastica. Naturalmente tutti i colossi si sono adeguati, da WalMart  ad Amazon e, come inevitabile, Apple. L’azienda di Cupertino, come abbiamo spiegato ieri, ci è andata un po’ pesante, arrivando a eliminare dallo store alcuni giochi, rei solamente di essere ambientati in quel periodo storico. La risposta di Apple è arrivata però velocemente: “Abbiamo rimosso da App Store le app che usano la bandiera degli Stati Confederati in maniera offensiva. Non stiamo rimuovendo app che la sfruttano per fini storici e educativi. A quanto pare, qualcosa è andato storto nei controlli, come dimostra la rimozione di Civil War e Ultimate General: Gettysburg. Secondo Techcrunch, un rappresentante di Apple avrebbe dichiarato che l’azienda è al lavoro con gli sviluppatori per risolvere il problema.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here