Apple Tv pensa allo sport ed ora agguanta anche il calcio

Pare che per il futuro Apple TV+ voglia pensare di dare un rilievo sempre maggiore allo sport. Per ora punta a prendere i diritti per lo streaming della partite della Premier League inglese. 

Gli abbonati al servizio Apple TV+ che amano lo sport e in particolare il calcio non possono che essere in attesa per scoprire che accordo verrà ottenuto. Per ora la piattaforma si è guadagnata importanti diritti per la Major League Baseball, ma ora l’ambizione è salita. La Mela sembra che voglia avvicinare la Premier League per aggiudicarsi un campionato fra i più seguiti al mondo.

Apple tv+ calcio
Le indiscrezioni sui piani di Apple Tv sono apparse sul Daily Mail. (Videogiochi.com)

Per essere onesti però al momento non esiste ancora alcuna offerta presentata ufficialmente dall’azienda di Cupertino. Fino al 2025 i diritti sulla Premier League saranno ancora una prerogativa di Sky Sport e BT Sports in base all’ultimo accordo triennale. Contando che è dal 1992 che questa esclusività persiste, sarebbe un grosso cambiamento.

 Il calcio per eccellenza dalla fine dell’800

I diritti relativi a questo campionato non possono essere ceduti a una sola emittente dunque Apple TV dovrà essere disposta a trattare. Tra le possibilità c’è quello di accaparrarsi l’offerta ottenuta prima da Amazon: venti partite annuali per il Regno Unito. Sky, BT Sports e Amazon sono infatti le tre società che al momento si spartiscono lo streaming della Premier League.

Premier league
Sono già tre i contendenti in gioco per i match del campionato. (Videogiochi.com)

I diritti televisivi totali ammonterebbero a ben 5 miliardi di sterline al momento, ma è probabile che data l’entrata in campo di Apple il valore salga ancora. Amazon ha pagato la sua parte circa 270 milioni. L’offerta della Mela dunque dovesse arrivare sarebbe sicuramente superiore a tale cifra.

Gli accordi con gli Stati Uniti

A conferma dell’interesse per il calcio, Apple TV ha concluso le trattative con la Major League Soccer per lo streaming delle partite a partire dal 1° febbraio. Un accordo da ben 250 milioni all’anno per poter rilasciare un abbonamento in più di 100 paesi chiamato MLS Season Pass. La decisione era stata annunciata ancora a novembre scorso.

calcio partita
I cronisti e i presentatori per le partite MLS saranno fra i migliori del campo. (Videogiochi.com)

Tutti i match che gli abbonati all’MLS Season Pass potranno godersi in streaming saranno commentate in inglese e spagnolo. Quelle in cui prenderanno parte anche squadre canadesi però avranno in aggiunta la telecronaca in francese.