Arriva Microsoft 365 Basic, la nuova versione “all inclusive”: costi e vantaggi

Microsoft sostituisce il piano consumer da 100 GB “OneDrive” con il piano “Microsoft 365 Basic” e lo propone alle opzioni di costo di 2,00 Euro al mese oppure 20,00 Euro all’anno nella versione Basic, 69,00 Euro all’anno nella versione Personal e 99,00 Euro annuali per il pacchetto Family fino a sei persone. Scopriamo tutti i dettagli.

Microsoft 365 Basic VideoGiochi.com 13 Gennaio 2023
Fonte: Pixabay – VideoGiochi.com

Con il nuovo anno, Microsoft presenta i suoi nuovi piani di abbonamento. E al piano consumer OneDrive da 100 GB sostituisce il piano Microsoft 365 Basic, proponendo diverse opzioni di sottoscrizione, a partire dalla gratuita di OneDrive Basic da 5 GB. Mentre, per la versione Basic 365, propone un abbonamento da 2,00 Euro al mese oppure da 20,00 Euro all’anno.

Il piano Basic può essere utilizzato da un solo sottoscrivente ed include uno spazio di archiviazione da 100 GB, niente pubblicità sull’email di Outlook, aggiornamenti automatici e costanti sia su dispositivi desktop sia dispositivi mobili, OneDrive di condivisione file e supporto tecnico per le app di Microsoft 365 e di Windows 11.

I piani Personal, da 69,00 Euro all’anno, e Family, da 99,00 Euro all’anno, invece, includono in aggiunta rispetto al Basic anche le funzionalità premium di OneDrive, rispettivamente da 1 e da 6 TB, oltre al servizio incluso di Skype ed alle App di Office, ovvero Word, Excel e PowerPoint. 

Altri servizi inclusi con il piano Basic di Microsoft 365 e disponibilità

Piano Microsoft 365 Basic VideoGiochi.com 13 Gennaio 2023
Fonte: Pixabay – VideoGiochi.com

Il piano Basic, inoltre, prevede un servizio di sicurezza avanzata che mette a disposizione dell’abbonato un vault personale di protezione file. La protezione é garantita da un processo di verifica dell’identità, che può essere attribuito ad un massimo di 3 files, mentre per i piani Personal e Family é applicabile illimitatamente.

Tra le altre funzioni principali, il Basic offre la funzione di salvataggio automatico delle foto dal rullino, la condivisione dei files con la possibilità di esplorare la cronologia delle versioni, collaborazioni in tempo reale, back up delle cartelle da PC e tecnologia di sincronizzazione avanzata. 

In quanto alla disponibilità del pacchetto Basic ed alla possibilità di sottoscrizione, Microsoft ha dichiarato che sarà attivo a partire dal prossimo 30 Gennaio. Tuttavia, il piano é già a tutti gli effetti attivabile: “se acquisti il piano OneDrive Autonomo 100 GB oggi – dichiara Microsoft sul suo sito web ufficiale della società, ecco il link – a partire dal 30 gennaio 2023 passerai automaticamente al piano Microsoft 365 Basic”. In altre parole: alla data indicata cambierà il nome del pacchetto, ma i privilegi di sottoscrizione rimarranno gli stessi.