Prossimo Assassin’s Creed sarà molto diverso da Valhalla: data e gameplay

Assassin’s Creed, Ubisoft ha ben chiaro il futuro e ha deciso di prendere una decisione molto strana per il prossimo gioco della serie.

Quella di Assassin’s Creed è una delle IP più amate e famose della storia dei videogiochi, con milioni e milioni di utenti in tutto il mondo che hanno giocato almeno un capitolo di questo brand enorme. Dal lontano 2007, con il giovanissimo e scapestrato Altair, poi diventato simbolo e padre di tutti gli Assassini, in molti sono cresciuti insieme a questa serie, di capitolo in capitolo, di gioco in gioco, di protagonista in protagonista.

Prossimo Assassin's Creed sarà molto diverso da Valhalla: data e gameplay
Prossimo Assassin’s Creed sarà molto diverso da Valhalla: data e gameplay

L’ultima avventura della saga sugli assassini è stata controversa, con dei cambiamenti radicali e profondissimi. Infatti, pur trattando e mantenendo dei temi ed un filo rosso con la storia degli Assassini, in tanti hanno sottolineato come Assassin’s Creed Valhalla sia estremamente più caotico, rumoroso e distruttivo rispetto ai primi titoli della saga. Insomma, tanti si lamentano di questo trend che vede Ubisoft discostarsi da quel gameplay stealth e studiato dei primi due giochi in favore di un action sempre più accessibile. Ad altri invece, questo tipo di approccio è piaciuto e anche parecchio. Ma pare che Ubisoft abbia le idee molto chiare al riguardo.

Assassin’s Creed RIFT, un ritorno al passato nel futuro della serie

Mentre sta per lanciare Ragnarok, un’enorme espansione sulla storica principale di Assassin’s Creed Valhalla, pare che ci sia stato un enorme cambiamento per i progetti di Ubisoft. Un’altra espansione sarebbe infatti stata in sviluppo, col nome in codice RIFT. Ma è stato deciso che questa espansione avesse le potenzialità per diventare un gioco a sé stante, un nuovo capitolo della saga di Assassin’s Creed, e quindi il DLC è stato trasformato in un vero e proprio nuovo gioco in sviluppo.

Leggi anche -> Brutte notizie per chi aspetta un nuovo Metal Gear Solid

Assassin's Creed Valhalla sbarco
Assassin’s Creed Valhalla sbarco

Secondo quanto riporta Bloomberg, il titolo in questione sarà una rottura importante con quanto accade da diversi capitoli. Assassin’s Creed Rift sarà molto più piccolo per quanto concerne la mappa, permettendo maggiore attenzione ai dettagli e profondità nella storia. Dovrebbe anche essere il capitolo in cui lo stealth torna ad essere l’elemento principale, e non solo una tattica iniziale, per approcciare tutte le situazioni e i nemici che si avranno davanti. Per quanto riguarda il lancio, si parla di inizio 2023. Sarebbe una rivoluzione totale ed una promessa come quella appena fatta da Rockstar.

Leggi anche -> Scalebound non è (ancora) morto, sviluppatore lancia appello ad Xbox