Asterigos, il mix tra Horizon e God of War, avrà tante scelte morali

Prendete una eroina che non si ferma davanti a niente e mescolate in dosi abbondanti la mitologia europea, in particolare quella greca e romana, e il risultato probabilmente sarà proprio Asterigos.

Un titolo promettente, sviluppato da un team indipendente e molto ambizioso, pronto a portare il suo profondo apparato di scelte morali su PC, console Xbox e console Sony Playstation.

Asterigos, il mix tra Horizon e God of War, avrà tante scelte morali
Asterigos, il mix tra Horizon e God of War, avrà tante scelte morali (foto: Acme Gamestudio)

Non il gioco più atteso dell’anno ma, con la demo ora giocabile attraverso Steam per la versione dedicata ai giocatori su PC, siamo rimasti piacevolmente affascinati da Hilda e dal suo mondo cartoonesco ma di certo non leggero.

Hilda come Aloy, Asterigos vi costringerà a pensare

Vista dal di fuori, Hilda sembra effettivamente una parente dell’eroina di Guerrilla Games ma si muove in un ambiente che invece è un piacevole mix di mitologie classiche e le armi rimandano invece a Kratos. Quello che è originale è lo stile con cui il personaggio e gli ambienti sono resi che si allontana dal realismo delle due esclusive Playstation e si avvicina invece molto di più agli anime.

Asterigos, il mix tra Horizon e God of War, avrà tante scelte morali
Asterigos, il mix tra Horizon e God of War, avrà tante scelte morali (foto: Acme Gamestudio)

Ma a prescindere dallo stile estetico, Acme Gamestudio ha creato una storia con al centro rapporti umani profondi e scelte che, questa è la promessa, avranno un peso e modificheranno ciò che i giocatori si troveranno ad affrontare. L’ispirazione, come raccontato anche dal Game Director Cheng Hsien Lin in una intervista, è quella dei soulsilke con però “un sistema di combattimento più leggero e dinamico“. Anche perchè, sempre nelle parole del Game Director di Acme Gamestudio, Asterigos non è certo un soulslike ma un GDR “con un equilibrio armonioso tra difficoltà ed esplorazione“.

Ma cosa possiamo aspettarci da Asterigos? Una città infestata da creature mutanti con aree diverse e ricche di elementi in cui Hilda combatte con fluidità. Siamo particolarmente affascinati dalle possibilità date dalle armi, equipaggiabili a due a due e che possono essere cambiate anche nel mezzo di uno scontro per meglio adattarsi al nemico. Se lo volete provare anche voi, come accennavamo, trovate la demo giocabile su Steam o potete aspettare il prossimo 11 ottobre quando Hilda e la maledizione di Aphes arriveranno su console e su PC nella versione completa.