The Last of Us Firefly Edition arriva danneggiata, fan infuriati – FOTO

The Last Of Us è sicuramente uno dei giochi che ha segnato la storia non solo della console Sony ma dei videogiochi nel loro complesso. Ma di certo non era così che i suoi developer avrebbero voluto che la Firefly Edition entrasse nei discorsi dei fan e degli addetti ai lavori.

Perchè su Twitter si stanno moltiplicando i messaggi, corredati da foto esplicative e che non possono essere in alcun modo fraintese, di giocatori che si ritrovano con pacchetti ammaccati, scatole piegate e in generale con un servizio clienti che ha lasciato e sta lasciando molto a desiderare.

The Last of Us Firefly Edition arriva danneggiata, fan infuriati - FOTO
The Last of Us Firefly Edition arriva danneggiata, fan infuriati – FOTO (foto: Youtube)

Soprattutto perchè la Firefly Edition è decisamente una edizione limitata parecchio costosa per essere legata a un remake di un gioco uscito ormai diversi anni fa.

The Last Of Us Firefly Edition, Sony ne uscirà parecchio ammaccata

Quando un gioco diventa un monumento è giusto che si crei una edizione speciale celebrativa. Ed è giusto anche che questa edizione sia costosa forse. Quello che però non è giusto è che un prodotto che è ordinabile solo dal sito ufficiale venga gestito poi come un sacco di patate. La Firefly Edition non è infatti pensata per viaggiare.

The Last of Us Firefly Edition arriva danneggiata, fan infuriati - FOTO
The Last of Us Firefly Edition arriva danneggiata, fan infuriati – FOTO (foto: Twitter)

Si tratta di una confezione in cartone che contiene una serie di elementi ed essendo di cartone può andare incontro a problemi se non viene avvolta almeno in un foglio di pluriball. Eppure sembra che chi si è occupato di confezionare e spedire le edizioni speciali di The Last Of Us non ha ritenuto di dover prestare attenzione. E sul social dell’uccellino azzurro ci sono quindi molti post che chiamano in causa Sony PlayStation con foto che dimostrano come la confezione esterna sia arrivata ammaccata, piegata o addirittura imballata nella carta da pacco solo a metà.

Quello che forse sta facendo infuriare di più i fan però non è tanto il fatto che i pacchetti siano danneggiati quanto il fatto che Sony non abbia, per ora, almeno, nessuna intenzione di sostituire le scatole arrivate danneggiate. Un utente ha scritto che il servizio clienti si è limitato a offrire uno sconto del 20% sul prossimo acquisto. Il problema della mancata sostituzione deriva probabilmente dal fatto che l’edizione Firefly di The Last Of Us è stata creata in un numero limitato di pezzi e quindi non è possibile procedere a sostituzioni.