Asteroide Apophis non colpirà la Terra nel 2068: i nuovi calcoli della NASA

Asteroide Apophis non colpirà la Terra nel 2068, la NASA ha rifatto i calcoli e ha raggiungo un nuovo  risultato ufficiale. Ecco i dettagli. 

Asteroide Terra
Asteroide Apophis non colpirà la Terra nel 2068 (Pixabay)

Spesso diamo tutto per scontato, pensando che assolutamente nulla di male ci possa capitare in quanto razza umana. Ma non è affatto così, anzi. Non soltanto l’inquinamento che stiamo creando da secoli ci distruggerà se non decidiamo tutti insieme di cambiare subito le nostre logiche produttive. Anche dei fattori esterni potrebbero cambiare in modo incredibile la vita. Questa bellissima biglia blu sulla quale viviamo, infatti, è molto più fragile di quello che pensiamo, dato che in un momento potrebbe essere distrutta, come ogni altro corpo celeste esistente. Vi sono nell’infinità dello spazio degli oggetti la cui orbita può colpire il nostro pianeta, distruggendolo completamente. Fortunatamente per ora non è mai successo da quando viviamo, ma ai dinosauri è andata molto peggio. E difficilmente di può essere certi che non succederà mai più in futuro. Da anni abbiamo paura di Apophis, un enorme meteorite che si avvicina a noi ogni istante che passa.

LEGGI ANCHE —> Costretti a urinare e defecare al volante, corrieri contro Amazon – FOTO

Asteroide Apophis non colpirà la Terra nel 2068

Asteroide
Asteroide Apophis (Pixabay)

Apophis è un meteorite di dimensioni enormi, con un diametro di oltre 300 metri. Abbastanza per distruggere il pianeta, se la velocità con cui lo colpisce è abbastanza importante. Ebbene gli studi fatti dalla NASA parlavano di uno schianto imminente, previsto per il 2068.

LEGGI ANCHE —> Questa moneta vale 2 milioni di euro, ecco come riconoscerla

Ora però gli studiosi hanno rifatto tutti i calcoli e studiato meglio le traiettorie del pianeta e di Apophis, esaminando meglio tutti i dati, gli scienziati hanno compreso che non ci sarà una collisione tra questo corpo extraterrestre e il nostro mondo. Fortunatamente. Al momento gli scienziati sostengono che non vi siano rischi che i due corpi collidano tra di loro, ma ovviamente qualcosa che potrebbe cambiare la traiettoria di Apophis potrebbe comunque portare a nuovi e incredibili sviluppi.

LINK UTILI