Australia, coppia trova sorpresa velenosa in una busta di insalata

Pasqua è passata ma non per una coppia che, in Australia, si è ritrovata con una nervosa e velenosa sorpresa che si agitava in una busta di insalata appena riportata a casa dal supermercato.

Australia, coppia trova sorpresa velenosa in una busta di insalata
Australia, coppia trova sorpresa velenosa in una busta di insalata (foto: pixabay)

Le verdure fanno bene ma di certo Alexander White e Amelie Neate ci penseranno due volte prima di consumare l’insalata in busta senza lavarla accuratamente dopo aver trovato dentro una confezione di lattuga un cucciolo di serpente velenoso.

La coppia aveva appena fatto la spesa presso un Aldi di Sidney e mentre rimetteva a posto il cibo qualcosa ha iniziato a muoversi tra le due lattughe imbustate. Trovare qualcosa di vivo nell’insalata è un’esperienza che facciamo tutti almeno una volta, non vi è mai capitata la lumachina infreddolita o la coccinella spaesata? Ma decisamente la storia di Alexander e Amelie ha alzato per tutti l’asticella in fatto di “cose strane che ho trovato nel mio cibo”.

Leggi anche –> Ghostrunner aggiunge due nuove modalità e DLC con l’aggiornamento

Lavare sempre l’insalata in busta, questa la morale

Australia, coppia trova sorpresa velenosa in una busta di insalata
Australia, coppia trova sorpresa velenosa in una busta di insalata (foto: pixabay)

Era lungo una ventina di centimetri e probabilmente non si era accorto di nulla il cucciolo di Hoplocephalus bitorquatus che Alexander e Amelie hanno visto agitarsi nella busta della lattuga pronta per finire in frigo.

Si muoveva e tirava fuori la lingua. In effetti è stata la lingua a farmi capire che non era un verme gigante. Sarei stato molto più a mio agio con un verme gigante“. Questo il racconto di Alexander.  E noi ora ci chiediamo con cosa abbia a che fare di solito Alexander perchè, a noi, anche un verme da 20 cm avrebbe fatto drizzare tutti i peli del corpo.

E ripensando a come hanno maneggiato quella busta di insalata, la faccenda sarebbe potuta finire molto molto peggio: “Non avevamo la monetina per il carrello quindi semplicemente l’abbiamo portata a mano, a ripensarci la cosa mi sconvolge un po’“, continua Alexander.

Dopo essere stato preso dal banco frigo, sballottato un po’ nel supermercato ed essersi fatto dieci minuti nello zaino di Alexander, il cucciolo di serpente, che appartiene alla famiglia dei pericolosi serpenti corallo, si è svegliato proprio mentre Alexander e Amelie stavano sistemando la spesa.

Leggi anche –> Il regista Ben Wheatley vuole dirigere un film su DOOM

Spaventati ma ancora abbastanza lucidi, i due hanno avvertito la Protezione Animali che ha potuto prendere in custodia il cucciolo e, dopo aver contattato il supermercato, scoprire anche da dove provenisse la culla lattuga per poter liberare il serpentello a casa sua.

Una storia che ci insegna che occorre sempre lavare la verdura, anche quella del supermercato! E se volete vedere il serpentello che si muove, a fondo pagina abbiamo messo il video originale.

LINK UTILI