Il regista Ben Wheatley vuole dirigere un film su DOOM

Il regista interviene sul collegamento fra il mondo dei videogiochi e quelli dei film, manifestando interesse per due adattamenti.

film videogiochi
Il regista in un’intervista (fonte: YouTube).

Le arti “d’intrattenimento” sono sempre più connesse fra loro; film, fumetti e videogiochi si scambiano continuamente tematiche, storie e personaggi, influenzandosi uno con l’altro in una fitta rete di collegamenti intertestuali.

Come sappiamo, Ubisoft ha recentemente annunciato una partnership con Star Comics per la pubblicazione in Italia di fumetti dedicati ai suoi franchise videoludici, e sempre più saghe da console stanno arrivando (o sono arrivate) sul piccolo e grande schermo. In merito all’argomento, è intervenuto il regista Ben Wheatley.

Leggi anche –> Tom Hiddleston sarà il nuovo James Bond? Parla l’attore

Ben Wheatley sui film ispirati ai videogiochi: le pellicole a tema videoludico che vorrebbe dirigere

film videogiochi
Un’immagine da DOOM Eternal (fonte: YouTube).

Ospite al podcast Playlist (via Gamesradar), il regista ha sottolineato il filo che tiene collegato il mondo videoludico a quello cinematografico, manifestando interesse per la trasposizione di famosi videogiochi. “Film e videogiochi sono collegati e interconnessi, con diversi elementi che tornano declinati a seconda del mezzo usato” spiega Wheatley, che avrebbe il desiderio di dirigere un film ispirato a Doom oppure a Counter-Strike.

Recentemente, Netflix ha deciso di investire in maniera decisa  su prodotti ispirati a franchise videoludici con diverse serie animate (come Dragon’s Dogma o DOTA: Dragon Blood) e live-action, in cui spicca su tutti la serie originale The Witcher.

Leggi anche –> PlayStation 5 e i problemi di memoria: la possibile soluzione

Sappiamo inoltre che sono in arrivo serie tv su Halo e The Last of Us, mentre per il grande schermo su HBO Max arriverà il film di Mortal Kombat e Sony sta lavorando al film su Uncharted con Tom Holland come protagonista. Lo stesso Ben Wheatley avrebbe dovuto dirigere il nuovo film di Tomb Raider (con la moglie ad occuparsi della sceneggiatura), ma la pandemia mondiale generata dal COVID-19 ha fatto cambiare piani alla produzione. Chissà che, nel prossimo futuro, il suo desiderio venga esaudito.

LINK UTILI

La console Sony (fonte: YouTube).