Avatar: Frontiers of Pandora, il nuovo trailer Ubisoft ci riporta al 2009 – VIDEO

Ubisoft ci riprova e dopo aver prodotto il gioco che ha accompagnato l’uscita originale di Avatar, ci riporta tutti su Pandora con il primo trailer cinematico di Avatar: Frontiers of Pandora.

Avatar: Frontiers of Pandora, il nuovo trailer Ubisoft ci riporta al 2009 - VIDEO
Avatar: Frontiers of Pandora, il nuovo trailer Ubisoft ci riporta al 2009 – VIDEO (foto: youtube)

Fare un titolo abbinato a un film è sempre una operazione delicata e in effetti il primo gioco di Avatar è stato nè più nè meno il classico gioco modesto che campa di rendita. Stavolta invece le premesse sono diverse e forse ci siamo staccati a sufficienza dal film da poper avere un’esperienza di gioco buona.

Per prima cosa, l’ambientazione è diversa: benchè siamo ancora su Pandora l’azione si svolge lungo la Frontiera Occidentale. Un passo nella direzione giusta a nostro avviso. Il trailer mostra un luogo ricco di pace su cui incombe la minaccia degli umani sfruttatori.

Perchè stavolta, rispetto al primo gioco, non c’è da scegliere una fazione: entriamo nei lunghi e azzurri panni dei Na’vi e da lì non usciremo.

Avatar: Frontiers of Pandora, si torna nel Paese delle Meraviglie

Avatar: Frontiers of Pandora, il nuovo trailer Ubisoft ci riporta al 2009 - VIDEO
Avatar: Frontiers of Pandora, il nuovo trailer Ubisoft ci riporta al 2009 – VIDEO (foto: youtube)

Avatar nel 2009 ha segnato un punto di svolta nel mondo del cinema portando il 3D nelle sale. Che sia poi riuscito a convincere altri registi e studi a seguire e usare quella tecnologia per raccontare storie è un discorso diverso. Ma nessuno di noi si è perso l’esperienza e nessuno di noi la rimpianse.

Diverso il discorso del gioco. Sull’onda dell’entusiasmo tanti si sono lanciati sul gioco prodotto sempre da Ubisoft e che prometteva di riportarci su Pandora nei panni dei Na’vi o degli umani, in una sorta di nuovo indiani e cowboy (cui poi del resto la pellicola rimanda). Nonostante l’entusiasmo, il gioco di Avatar si rivelò un po’ goffo e un po’ loffo e, in fin dei conti, una creatura rigidamente inserita in uno schema.

Stavolta, anche solo dal trailer, sentiamo che c’è qualcosa di diverso nel titolo che Ubisoft ha affidato a Massive Entertainment e che gira sullo stesso motore di The Division. Il che ha senso visto la vastità degli ambienti che Ubisoft promette. Vegetazione intricata, animali favolosamente alieni e i tanto amati draghi, c’è posto per tutto il classico volcabolario di Pandora nel trailer. E c’è posto anche per gli umani, chiassosi e violenti.

Niente fazioni da scegliere ma una battaglia per la sopravvivenza. Un titolo classico nelle premesse ma che ora, con il bagaglio visivo e artistico di Pandora, può forse finalmente spiccare il volo.

Come sarà effettivamente tornare su Pandora potremo scoprirlo solo nel 2022, ma intanto le premesse ci sono e ci piacciono. A fondo pagina fate un tuffo anche voi nel lussureggiante paesaggio di Pandora.

Leggi anche –> Netflix produrrà serie animata su un gioco Xbox – VIDEO

Leggi anche –> Arriva un’esclusiva PS5 legata a Death Stranding – VIDEO

LINK UTILI