Call of Duty MW 2, sviluppatori cambiano il radar e scatenano il putiferio

Infinity Word ha preso una decisione molto controversa sul radar di Call of Duty Modern Warfare 2, alzando un polverone online.

Call of Duty è un videogioco storico, tra i più importanti di sempre, forse il più importante. Ed anche per questo motivo Playstation sta facendo i salti mortali per convincere gli organi di controllo e di supervisione dell’affare tra Microsoft e Activision-Blizzard che l’affare non s’ha da fare. Centrando gran parte della propria posizione sul fatto che rendere Call of Duty un’esclusiva significherebbe colpire in maniera negativa una quantità enorme di utenti, e compromettendo irrimediabilmente il mercato. Che sia vero o meno, di certo il fatto che la discussione esista sottolinea l’importanza di un brand conosciuto in ogni angolo del pianeta.

Call of Duty MW 2, sviluppatori cambiano il radar e scatenano il putiferio
Call of Duty MW 2, sviluppatori cambiano il radar e scatenano il putiferio

E ogni piccola modifica apportata al prossimo titolo della saga interessa da vicino una quantità enorme di persone, che di fatto stanno dando la propria opinione online, patteggiando o meno con gli sviluppatori per una decisione presa che influirà e parecchio sulle partite future.

CoD MW 2, cambiamento storico crea divisioni tra i giocatori

Infinity Word ha infatti deciso, con un comunicato ufficiale, di difendere ancora una volta la propria posizione in merito ad una scelta molto particolare per il radar di Call of Duty Modern Warfare 2. Come visto nella Beta e come reiterato con un nuovo comunciato, gli sviluppatori hanno deciso di non mostrare il pallino rosso sulla mappa quando un nemico spara, rendendo impossibile individuarlo. “Il motivo di questa scelta è che non vogliamo punire i giocatori che sparano”, si legge. “Vogliamo anche che i giocatori cerchino attivamente l’origine di uno sparo, invece di recarsi direttamente nel punto in cui si trova il punto sulla mini-mappa”.

Call of Duty Modern Warfare 2
Call of Duty Modern Warfare 2

Non tutti l’hanno presa benissimo e anche dei giocatori professionisti si stanno lamentando e parecchio di questa scelta. Alcuni affermano che con questa scelta gli sviluppatori rinunciano ad ogni velleità di creare un arena shooter di qualità, e che l’operazione è stata fatta per rendere il titolo più facile ai giocatori casual. Ricordiamo che da oggi un videogioco è diventato illegale perché troppo violento, e che un altro gioco è stato eliminato dai negozi.