Call of Duty: WWII, lo sviluppo è partito due anni prima di Battlefield 1

In una recente intervista, Eric Hirshberg, CEO di Activision, ha rivendicato l’originalità di Call of Duty: WWII rispetto a Battlefield 1.

Il gioco, a detta di Hirshberg, è stato infatti ideato tre anni fa e dunque due anni prima del lancio dello sparatutto di DICE ed Electronic Arts.

Va comunque precisato che Battlefield 1 è ambientato nella Grande Guerra, uno scenario inesplorato dai big degli shooter in prima persona, mentre Call of Duty: WWII ci riporterà nella più tradizionale Seconda Guerra Mondiale.

La presentazione del nuovo Call of Duty è prevista per stasera alle ore 19:00.

Fonte: Gameranx

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *