Caos Overwatch 2, gli sviluppatori si scusano con i videogiocatori

Un dettaglio impensabile crea grande scompiglio per gli sviluppatori di Overwatch 2. Sono costretti a chiedere scusa ai videogiocatori

Delle scuse ufficiali sono arrivate da parte di Aaron Keller in quanto sembra che nell’ultimo periodo ci sia stato un problema lamentato da molti utenti. Nello stesso momento in cui Aaron Keller, game director, ha annunciato la versione beta di Overwatch 2, sono arrivate diverse scuse da parte degli sviluppatori direttamente dalle sue parole. Ma per quale motivo?

Overwatch 2 scuse sviluppatori
Overwatch 2 arrivano le scuse dagli sviluppatori (fonte overwatch2)

È lui stesso a voler ringraziare in prima persona tutti i giocatori, in quanto costante è il supporto che questi offrono al titolo. Egli aggiunge di essere a conoscenza del fatto di non essere stato in grado di comunicare nel modo giusto con loro, e che tutto ciò abbia potuto provocare una delusione non da poco per tutti coloro che aspettavano di ricevere notizie sul gioco. Quando era uscito questo annuncio per Overwatch 2, i giocatori si erano mostrati molo entusiasti.

Arrivano dagli sviluppatori le scuse per Overwatch 2

Poi, il gioco è stato rivoluzionato anche dall’arrivo di un nuovo combattente. Ora il game director ha voluto dedicare ai fan anche un messaggio in cui si è scusato per i pochi contenuti pubblicati all’interno del primo capitolo nel corso degli ultimi anni. Insieme al fatto che sono stati ben pochi gli aggiornamenti riguardo al proseguimento dei lavori di realizzazione. Dopo un periodo del genere, la promessa che Keller si fa è una sola. Ascoltare tutti gli utenti e fare in modo di riuscire a tenerli costantemente aggiornati su ogni cosa riguardo ad Overwatch 2.

Overwatch 2 scuse sviluppatori
Overwatch 2 arrivano le scuse dagli sviluppatori (fonte overwatch2)

Però non tutti sono a conoscenza del fatto che, molto presto, sarà resa disponibile una versione beta di Overwatch 2. Inoltre, i giocatori hanno assistito anche ad un ulteriore novità, quale la pubblicazione della componente PVP e di quella PVE del gioco di Blizzard Entertainment. Il tutto in due momenti separati l’uno dall’altro. In questo modo si riusciva a dare maggiore priorità a quello che è considerato il multiplayer più immerso di sempre.

È questo quanto è stato annunciato nel corso dei giorni scorsi, proprio da Blizzard. Annuncio in cui ha voluto condividere alcuni dettagli riguardo alle modalità di gioco insieme ad alcune novità inerenti alle mappe e agli eroi. Un futuro interessante quindi per il mondo di Overwatch.