Caos Superlega, cosa succede in Fifa 22 e PES 22? Le possibili esclusioni

Il caos creato dalla Superlega, che sta dividendo il mondo del Calcio, potrebbe avere ripercussioni anche sui videogiochi.

superlegua
Alcuni dei club fondatori della nuova competizione (Fonte: YouTube).

Da qualche giorno ormai, il mondo del Calcio è alle prese con una grandissima crisi, che potrebbe avere forti ripercussioni anche su questa stagione calcistica in corso. Dodici fra i club più blasonati d’Europa infatti (comprese le italiane Milan, Juventus e Inter) hanno fondato la Superlega, un torneo alternativo su invito parallelo alle competizioni europee Uefa e finanziato da JP Morgan; grazie alla multinazionale, gli introiti dei club partecipanti (specie per quelli fondatori) saranno milionari e potrebbero quindi permettere di risanare i bilanci in rosso dopo la crisi nata dal COVID-19.

L’istituzione di questo nuovo torneo ha però fatto infuriare non soltanto la Uefa (che minaccia di escludere i club coinvolti dalle sue competizioni, nonché di impedire la partecipazione dei tesserati ai prossimi Europei e Mondiali) ma anche i club non coinvolti, i dirigenti, i tifosi e chiunque lavori o abbia avuto a che fare col mondo del Calcio. La mossa è ritenuta un sotterfugio economico che ucciderebbe lo spirito dello sport.

In attesa di ulteriori contromosse, anche i videogiochi sportivi stanno riflettendo sul da farsi; cosa succederà coi prossimi Fifa 22 e PES 22?

Leggi anche –> Zack Snyder si batterà per realizzare i suoi sequel di Justice League

Caos Superlega, verso l’esclusione dei club da Fifa 22 e PES 22?

superlega
Addio a Messi & Co in Fifa? (fonte: YouTube).

Il videogioco EA sembra intenzionato a seguire la linea pensata dalla Uefa e della Fifa, escludendo dal gioco i club “ribelli” e modificando le rose delle nazionali; dal gioco, a meno che le squadre non facciano dietrofront, mancheranno quindi Inter, Juventus e Milan, così come Arsenal, Atlético Madrid, Chelsea, Barcellona, Liverpool, Manchester City, Manchester United, Real Madrid e Tottenham.

Leggi anche –> Yoko Taro al lavoro su un nuovo progetto per Square: i dettagli

Tra i giocatori, mancheranno le due stelle del Calcio mondiale Messi e Cristiano Ronaldo, così come le nazionali saranno parecchio ridimensionate. Konami starebbe invece aspettando per decidere cosa fare su PES, considerati gli accordi con Juventus, Manchester United, Arsenal e Barcellona. Una situazione tutta in divenire che, nei prossimi giorni, attende le contromosse di Uefa e Fifa.

LINK UTILI

La console Sony (fonte: YouTube).