Siamo in contatto con gli alieni? Questo professore dice di sì

Haim Eshed, ex capo della sicurezza spaziale di Israele, ha dichiarato che siamo in contatto con una razza di alieni membro di una “federazione galattica”.

Siamo in contatto con gli alieni? Questo professore dice di sì
Siamo in contatto con gli alieni? Questo professore dice di sì (foto: youtube)

In una intervista, Haim Eshed, ex capo del Dipartimento dello Spazio del Ministero della Difesa di Israele, ha dichiarato che ci sono stati contatti con una razza aliena e che è stata avviata una cooperazione tra le specie con addirittura una base su Marte.

Leggi anche -> Final Fantasy VII Remake Intergrade si mostra in un trailer esteso – VIDEO

Marte, gli alieni, la federazione galattica e Donald Trump

Siamo in contatto con gli alieni Questo professore dice di sì
Siamo in contatto con gli alieni Questo professore dice di sì (foto: pixabay)

Nell’intervista che Haim Eshed ha rilasciato al giornale Yediot Aharonot lo scorso dicembre, l’ex capo della sicurezza spaziale dello Stato di Israele ha parlato di incontri e trattati che sarebbero stati firmati dal Governo americano e da una razza aliena per avviare una cooperazione tra le specie. Al centro di questa cooperazione ci sarebbe anche la costruzione di una base sotto la superficie di Marte in cui dovrebbero lavorare astronauti americani e rappresentanti di questa razza aliena.

Professore e generale in pensione, Haim Eshed ha anche dichiarato che il presidente Donald Trump era a conoscenza di questi rapporti con gli alieni e che avrebbe voluto diffondere la notizia ma che gli è stato chiesto di mantenere il riserbo per evitare un’isteria di massa.

Hanno aspettato fino ad oggi perché l’umanità si evolvesse e raggiungesse uno stato per cui capissimo, in generale, che cos’è lo spazio e che cosa sono le astronavi“, questo quanto dichiarato da Eshed riguardo la federazione galattica. Al momento non ci sono comunicazioni ufficiali dalla Casa Bianca né dal Governo di Israele. Anche Sue Gough, portavoce del Pentagono, ha declinato qualunque commento.

Hanno invece provato a dire qualcosa dalla NASA. “Anche se dobbiamo trovare ancora segni di vita extraterrestre, la NASA sta esplorando il sistema solare e oltre per aiutarci a rispondere alle domande fondamentali, compresa quella se siamo o meno soli nell’universo“, questa la dichiarazione rilasciata. Nella sua intervista apparsa sul giornale, Haim Eshed ha dichiarato che i rapporti con questa razza aliena rappresentante della federazione galattica sono andati avanti per un po’ ma che è stato chiesto di aspettare fino a quando l’umanità non fosse stata pronta.

Leggi anche -> Amazon Music Unlimited Family gratis: come attivare la promozione

L’idea che potremmo non essere soli nell’universo, anche semplicemente guardando alle dimensioni di ciò che circonda il nostro pianeta, è quasi un dato di fatto. Che le dichiarazioni di Haim Eshed siano fondate è invece un’altra questione, anche perché il professore è uscito a novembre con un libro “The Universe Beyond The Horizon“.

Che sia solo una mossa per farsi pubblicità? Di sicuro, la risposta è là fuori.

LINK UTILI

Siamo in contatto con gli alieni Questo professore dice di sì
Siamo in contatto con gli alieni Questo professore dice di sì (foto: youtube)