5 cose da fare subito se hai acquistato una Steam Deck

Anche durante queste vacanze di Natale probabilmente molti si sono regalati una console portatile scegliendo Steam Deck. Il catalogo di giochi offerto attraverso la console dalla piattaforma gestita da Valve è decisamente avvincente.

Ma oltre a cercare di fare una buona lista di tutti i giochi con cui adesso potrai giocare anche senza dover per forza rimanere chiuso dentro casa ci sono una serie di cose che devi fare e di procedure cui devi sottoporre la tua nuova console. Si tratta infatti di un prodotto che appena uscito dalla scatola è buono ma non buonissimo e che ha quindi bisogno di un po’ d’aiuto per arrivare a fare tutto quello per cui anche tu l’hai acquistata.

steam deck menu
Console Valve (videogiochi.com)

Da quello che devi fare assolutamente se vuoi davvero giocare in mobilità ai piccoli trucchi per essere sicuro che nessuno metta il naso in quello che fai, sia da dentro la console sia da dentro casa ecco tutto quello che devi controllare e i menu in cui devi andare a cambiare qualche impostazione per giocare davvero in totale tranquillità.

Come godersi veramente i giochi su Steam Deck

Una console in grado di far girare qualunque cosa. Dai titoli indie che pesano pochi mega fino alle epopee più blasonate passando per i grandi classici e le ultime uscite. Steam Deck sulla carta potrebbe polverizzare qualunque record. E anche se la console portatile di Valve si comporta sempre abbastanza bene nei report di vendita c’è ancora chi preferisce giocare su schermi più grandi. Se però sei tra quelli che hanno deciso di trasferire l’esperienza di gioco, oppure ampliarla, con qualcosa che ti permette di giocare bene anche quando sei fuori casa e hai puntato proprio sulla console che assomiglia a Nintendo Switch ma che dentro ha tutto meno che Super Mario potresti essere ora in quella fase in cui all’entusiasmo dell’acquisto si sta sostituendo un po’ la delusione perché sembra che niente vada come dovrebbe.

come settare steam console
Steam Deck (videogiochi.com)

Un primo consiglio per goderti davvero la tua nuova console è quello di fare un rapido check dei giochi con cui vuoi giocare prima di uscire di casa. La mania, a volte giustificata a volte meno, di developer e publisher di inserire sistemi di autenticazione online anche solo per avviare un titolo può essere un problema. Assicurati quindi che il tuo gioco abbia tutte le carte in regola e che tu abbia fatto tutte le procedure per poter poi giocare anche se sei lontano dalla rete WiFi. Un altro consiglio è quello di evitare di lasciare che la console venga invasa dalle notifiche. Puoi farlo tra le impostazioni disabilitando tutto quello che non vuoi sapere nella sezione dedicata proprio alle notifiche. E già che sei tra le impostazioni, ricordati anche che la tua console portatile necessita di un aggiornamento periodico del sistema operativo.

Come un computer, c’è qualche shortcut da imparare

Steam Deck assomiglia a Nintendo Switch, e in realtà dalle impostazioni c’è anche il modo per poter avere il layout dei pulsanti Nintendo se ti dovesse mancare quel modo di giocare, ma è più simile a un computer e infatti è zeppa di shortcut da realizzare premendo il tasto Steam e, a seconda di quello che vuoi, i vari altri tasti presenti sulla console. Una combinazione molto utile è quella con il tasto R1, che non solo ti permette di catturare una schermata di quello che stai guardando ma, se ti trovi sulla schermata principale, anche di vedere oltre i tuoi giochi recenti. Da ultimo, se ti trovi a sperimentare problemi mentre giochi con titoli un po’ più vecchi che non sembrano dare il meglio di loro sulla console attiva il controllo delle performance tra le impostazioni nascoste dentro il menu dei tre puntini. Per poter controllare in tempo reale quello che succede e capire se è il caso di abbassare un po’ le pretese mentre giochi.