Hogwarts Legacy, nuove pozioni e piante annunciate: lista e come produrle

Ci sono notizie molto interessanti per chi attende con ansia Hogwarts Legacy, con novità per quanto riguarda le pozioni e le piante del gioco. 

Hogwarts Legacy è senza dubbio uno dei videogiochi più attesi del momento, con milioni di videogiocatori che non vedono l’ora di poter mettere ufficialmente le mani sul titolo e cercare così di vivere l’esperienza dei loro sogni nella scuola di magia più famosa di sempre. Infatti i videogiochi a tema Harry Potter non sono di certo mancati negli ultimi decenni, tuttavia si parla quasi sempre di produzioni tutt’altro che tripla-A, e che avevano pesantissimi e notabili sacrifici sul piano tecnico e della longevità.

Pozioni e piante di Hogwarts Legacy
Le pozioni e le piante di Hogwarts Legacy (Videogiochi.com)

Ora invece le cose sembrano star per cambiare e anche nettamente. Infatti Hogwarts Legacy, oltre a portarci per la prima volta molto lontani dal mago con la cicatrice sulla fronte, dovrebbe anche consegnare un’esperienza di altissimo livello ai videogiocatori appassionati all’IP, con video e gameplay che non fanno altro che aumentare le aspettative del grande pubblico. E ora ci sono novità sulle piante e sulle pozioni del gioco.

Hogwarts Legacy, novità sulle pozioni del videogioco

Come ci si può immaginare, le pozioni avranno un ruolo certamente di primo ordine in tutta l’esperienza di gioco. Il titolo di Avalanche Software cercherà di mettere questo tipo di attività tra i principali modi di intrattenersi nel mondo di gioco, con i giocatori che potranno sbizzarrirsi per creare ogni tipo di intruglio. Ovviamente per preparare la pozione che preferiamo nel videogioco sarà necessario riaccogliere gli ingredienti giusti, e quindi andare nella Stanza delle Necessità. Qui, tramite quick time event, potrete preparare ogni tipo di pozione.

Al momento le pozioni confermate dagli sviluppatori sono 5, non resta che attendere ulteriori informazioni o il lancio ufficiale del videogioco:

Piante Hogwarts Legacy
Ci saranno tante piante in Hogwarts Legacy (Videogiochi.com)
  • Pozione polisucco – vi trasforma in un altro individuo.
  • Pozione dell’invisibilità – si diventa invisibili per un breve periodo di tempo.
  • Pozione Rigenerante– guarisce il paziente
  • Pozione Felix Felicis – si diventa fortunati per un breve periodo di tempo.
  • Pozione Fortificante – vi trasforma in pietra (non è necessaria la Medusa)

Hogwarts Legacy, le piante magiche del gioco

Uno degli ingredienti fondamentali per le pozioni sono ovviamente le piante magiche che crescono in tutta la scuola. Per raccogliere nuove piante  dovrete essere nella classe di Erbologia oppure nella vostra Stanza delle Necessità. Per ora le piante che gli sviluppatori hanno confermato sono:

  • Dittany – un ingrediente essenziale per le pozioni curative.
  • Grattastinchi – un fiore che si può usare nel tentativo di annullare le maledizioni.
  • Mandragola – si può usare una piantina di mandragola per stendere i nemici, anche se lo stridio di una mandragola adulta è letale.
  • Fungo spigoloso viola – anche se non conosciamo il suo nome ufficiale, questa pianta è utile sia per le pozioni che per i potenziamenti dell’equipaggiamento.
  • Malva – non ci è chiaro come si possa usare la malva nell’Eredità di Hogwarts, ma è una delle piante preferite dai Centauri.
  • Tentacula velenosa – è un ingrediente per pozioni, con il quale dovreste fare attenzione alle vostre dita

Ricordiamo che Naughty Dog ha annunciato di star sviluppando due grandi giochi, e che ad un euro potete acquistare un gioco tripla-A recentissimo.