Deltarune Cap. 3, belle e brutte notizie per il nuovo Undertale

La prossima settimana Deltarune spegnerà un’altra candelina e da parte di Toby Fox arrivano notizie buone e meno buone riguardo, tra le altre cose, anche il capitolo 3 della saga erede di Undertale.

L’ultima volta che il compositore e developer aveva parlato del prossimo capitolo della serie era stato a maggio scorso e in quella occasione si era limitato a confermare che lo sviluppo stava andando bene, grazie anche al fatto che il team di sviluppo si stava allargando con nuovi membri.

Deltarune Cap. 3, belle e brutte notizie per il nuovo Undertale
Deltarune Cap. 3, belle e brutte notizie per il nuovo Undertale (foto: Steam)

All’epoca non chiarì se stesse o meno parlando proprio di Deltarune 3 ma nessuno mise in discussione che il gioco in sviluppo fosse proprio quello. Stavolta il messaggio sul social dell’uccellino azzurro è molto più chiaro anche se quello che Fox ha scritto non vi piacerà.

Deltarune 3 dovrà aspettare, ma c’è una sorpresa

Se ci fermiamo un attimo a guardare cosa Toby Fox ha fatto con lo sviluppo di Deltarune 2 possiamo forse fare qualche previsione su quando riusciremo a vedere il nuovo gioco. Il capitolo due è rimasto nei meandri dello sviluppo per circa tre anni, dal 2018 al 2021. Se il developer dovesse seguire lo stesso ritmo, nonostante l’iniezione di nuova gente confermata a maggio, non dovremmo in realtà vedere il gioco completo prima del 2024.

Deltarune Cap. 3, belle e brutte notizie per il nuovo Undertale
Deltarune Cap. 3, belle e brutte notizie per il nuovo Undertale (foto: Twitter)

Una data che sembra ora lontana e forse è anche per questo che, nello stesso messaggio pubblicato su TWitter, Toby Fox ha chiarito che “quest’anno” non ci sarà un nuovo Deltarune ma che c’è una “piccola cosa speciale” per l’anniversario dell’uscita di Deltarune 2, che cade la prossima settimana. Stavolta possiamo supporre non sarà qualcosa lanciato nel silenzio come fu proprio quando Deltarune 2 fu pubblicato. Anche perchè, nel corso degli anni, la fanbase di questo titolo è cresciuta al punto da non poter fisioligamente fare qualcosa senza chiasso.

Sul social dell’uccellino azzurro le reazioni sono state composte per ora, con diverse emoticon che piangono, anche se c’è almeno un fan che scrive “non ti credo“. Un commento che sembra fuori luogo ma che invece, in parte, si spiega proprio con il modo in cui Toby Fox gestisce da sempre le comunicazioni e infatti, a chi chiede a questo fan dove siano le prove la risposta è “le prove sono che il messaggio l’ha scritto Toby“.