Diablo 2 Resurrected impossibile da completare? Parla Blizzard

Blizzard parla della difficoltà di Diablo 2 Resurrected, svelando se sarà più o meno facile rispetto al gioco originale.

diablo 2
Blizzard parla del livello di difficoltà del videogioco (Foto: YouTube).

Oltre a mostrare un trailer per Diablo 4 (interamente dedicato alla classe Tagliagole) lo scorso BlizzCon 2021 ha anche annunciato la versione rimasterizzata per Diablo 2, titolo uscito nel 2000 e ancora amatissimo da tutti i videogiocatori. Uscito dopo il successo del suo predecessore, il titolo ha ispirato tantissimi altri videogiochi, consacrando la saga stessa come una delle migliori d’azione RPG.

In merito alla Resurrected arrivano ora nuovi dettagli; in una recente intervista a IGN (via Gamespot), il designer Rob Gallerani ha parlato  della difficoltà del videogioco, svelando se questo sarà più o meno facile rispetto alla versione originale.

Leggi anche –> Jupiter’s Legacy arriva su Netflix: la “risposta” a The Boys e Invincible Amazon

Diablo 2 Resurrected, quale livello di difficoltà? Parla il designer

Un’immagine dal trailer del videogioco (Foto: YouTube)

Gallerani ha rivelato come siano ancora in corso i lavori sul videogioco, il che porta ancora molte cose da definire; il team sembra avere ancora molti pensieri riguardo alle aggiunte e ai miglioramenti da apportare, che abbracciano anche il design. La strada intrapresa però è chiara: fedeltà all’originale.

“Vogliamo restare fedeli all’originale, e questo quindi non vuol dire renderlo più facile da giocare, non sarà così spiega Gallerani, che rivela inoltre come non sarà consentito avere un inventario più capiente né verrà rimosso il limitatore delle frecce trasportabili.

Sempre Gallerani, in precedenza, aveva rivelato come Resurrected darà molto spazio al modding, accettato ma contro il quale verranno ovviamente  prese delle precauzioni; l’obiettivo è sempre quello di riportare in vita lo spirito originale dello storico titolo, abbracciando anche questo aspetto.

Leggi anche –> Diablo 4 segnerà l’evoluzione del genere action-RPG

Come già sappiamo, Resurrected includerà anche l’espansione successiva aggiunta dopo il lancio, Lords of Destruction, anche se purtroppo, stando a recenti dichiarazioni del producer Matthew Cederquist, il gioco non supporterà il crossplay.

LINK UTILI

La console Sony (Foto: YouTube).