Diablo 3 era originariamente un gioco completamente diverso

Il creatore della serie parla dei progetti originali per Diablo 3, originariamente un gioco completamente diverso da quello visto.

La saga Blizzard di Diablo ha sicuramente fatto la storia del genere action RPG, diventando quella di maggior successo; mentre aspettiamo tutti con ansia il BlizzCon 2021 e maggior dettagli sul quarto capitolo, vengono ora svelati curiosi dettagli sul passato della saga.

Rispondendo su Twitter (col post visibile alla fine dell’articolo) ad alcuni fan, il creatore David Brevik ha parlato dei progetti originali per il terzo capitolo, originariamente un gioco diverso da quanto poi visto.

Leggi anche –> eFootball PES 2021 annuncia l’inizio dell’eSerieA TIM – VIDEO

Diablo 3, i progetti originali per il gioco

diablo 3
Un’immagine per il videogioco (fonte: YouTube).

La serie di videogiochi è stata influenzata nel corso del tempo dalla storia dello sviluppatore; riportando brevemente complicati passaggi, il gioco originale è stato sviluppato da Blizzard North, che ha continuato poi con la creazione di Diablo 2.

Nel 2005, lo studio è stato chiuso e al suo posto è subentrato il ramo principale di Blizzard Entertainment, dietro allo sviluppo del terzo titolo e attualmente a lavoro su Diablo 4. Tutto questo significa che in realtà Brevik non ha lavorato al terzo titolo che oggi tutti conoscono, ma aveva comunque dei progetti in merito.

Dopo il lancio di Diablo 2, Blizzard North ha subito iniziato a lavorare sul terzo capitolo, salvo poi far naufragare il progetto per via dei problemi aziendali; Brevik ha ora rivelato alcuni dettagli su quel videogioco, che sarebbe stato un mix di elementi ARPG con quelli classici MMO, lontano però da qualcosa come World of Warcraft.

Curioso un ulteriore dettaglio rivelato. Sembrerebbe infatti che molti dei concept utilizzati per il progetto di questo gioco siano poi stati usati per Marvel Heroes, titolo videoludico sviluppato da Brevik con una società diversa.

Leggi anche –> Project CARS 3 disponibile ad un super prezzo su Amazon

Originariamente poi, come rivelato dallo stesso Brevik, per Diablo 2 doveva arrivare una seconda espansione, anch’essa cancellata.

LINK UTILI