Ennesimo videogioco viene scambiato per reportage sull’Ucraina

La guerra tra Ucraina e Russia tiene sulle spine il mondo intero. Addirittura, un videogioco, viene scambiato per un reportage sul conflitto 

in questi giorni si è diffuso a macchia d’olio sul web un video proveniente direttamente dal videogioco. Nulla di strano fino a questo punto, se non il fatto che questo è stato scambiato per un fatto realmente accaduto proprio nella Guerra tra Ucraina e Russia. In base a quanto è possibile vedere attraverso il filmato in questione, si nota che è una clip che rappresenta un attacco e scontro a fuoco. Tutto ciò pubblicato su una delle piattaforme più famose di video online, proprio YouTube.

videogioco scambiato per reportage
videogioco scambiato per reportage (fonte pixabay)

È questo un qualcosa pubblicato sul canale di Norov. Ed è proprio nella clip in questione che è possibile vedere alcuni dettagli che rimandano comunque a scene estrapolare direttamente da una simulazione realizzata in un gioco. Il video si è diffuso velocemente in rete al punto che, anche alcune fonti autorevoli l’hanno persino condiviso come un fatto reale. Affermando che questo è ciò che sta accadendo attualmente durante il conflitto tra Russia e Ucraina. La situazione è talmente delicata che, addirittura, anche Doom si unisce al conflitto.

Viene scambiato per un reportage della guerra, ma è un videogioco

Una guerra che ha talmente interessato il mondo intero che, anche Xbox e Playstation hanno accolto l’appello dell’Ucraina. Basta citare solo due delle testate italiane degne di nota, cioè La Stampa e Repubblica, che hanno dato per vere le immagini riportate. Le immagini sono state condivise anche dal Ministero della Difesa Ucraino, attraverso il proprio account. Persino mediante il profilo Telegram del quotidiano online ucraino Zn.ua è stato possibile vedere le immagini in questione. Ma, in realtà, non si tratta altro che del videogioco ArmA III.

videogioco scambiato per reportage
videogioco scambiato per reportage (fonte bohemia)

Questo avvenimento ci fa capire una cosa molto importante. Prima di dare una notizia per vera, è sempre fondamentale porre attenzione e verificare le fonti di informazioni. Così che si possa scoprire se siano affidabili o meno. Molto spesso capita che, in situazioni simili, la gente cerca di approfittarne per raccogliere quanti più click possibile, a discapito dell’utente che si trova di fronte alle informazioni false.

In base a quanto si è potuto leggere dalle prime dichiarazioni, all’interno del video era possibile vedere in azione “quattro elicotteri K-52 delle forze armate della Federazione Russa distrutti dalla difesa aerea delle forze di terra ucraine”. Scene che però non raccontano un qualcosa di avvenuto realmente, ma immagini di guerra frutto del videogioco ArmA III.