Famosa streamer bannata per sempre, grave accusa: “Che schifo!” – VIDEO

Una delle stramer più seguire del mondo è stata appena bannata a causa di un comportamento scorretto. Ecco tutto quello che è successo.

Oggigiorno il mondo dell’intrattenimento sta cambiando sempre di più, con uno spostamento rivoluzionario dell’asse dalla tv tradizionale al web. E non è assolutamente difficile pensare che tra qualche decade, la televisione sarà del tutto e per tutto un ricordo del passato, con le smart tv che portano direttamente Youtube, Twitch e altre piattaforme direttamente nel nostro soggiorno o nella nostra camera. Ed ecco che le nuove star sono gli streamer, persone che passano ore e ore ogni singolo giorno ad intrattenere migliaia di persone sui proprio canali ufficiali.

Famosa streamer bannata per sempre, grave accusa: “Che schifo!” – VIDEO

In tanti portano dei gameplay dei propri videogiochi preferiti, per andare avanti insieme, per festeggiare le vittorie più improbabili e sfogarsi nelle sconfitte più dolorose. Oppure, semplicemente, per farsi una risata al comparire dell’ennesimo bug che rompe il gioco e costringe a ripetere una missione da zero. Ebbene una famosissima stramer che da anni intrattiene migliaia e migliaia di utenti è appena stata bannata per sempre da Call of Duty Warzone.

Call of Duty Warzone, streamer permabannata

Una notizia davvero molto dura, che ha colpito tutta la community dell’amatissima FivebyfiveX. La ragazza ha affermato che dopo il suo shadowban della scorsa settimana, il suo account è stato permabannato. “Ho contattato Activision, ho fatto tutto il possibile per cercare di risolvere il problema, ma i ban sono definitivi. Anche se sono sbagliati”, ha scritto la streamer su Twitter.

Famosissima streamer bannata per sempre, grave accusa: “Che schifo!”

FivebyfiveX ha anche condiviso tutti i suoi gameplay, facendoli analizzare e confermando che il fatto che facesse 30-40 kill di seguito fosse soltanto il risultato della sua bravura, e non di qualche cheat. “È ingiusto e fa schifo, ma non lo dico per incitare all’odio verso Activsion”, ha scritto. Purtroppo ora lei e i suoi quasi 70mila iscritti dovranno ricominciare da zero a scalare la classifica mondiale di Call of Duty Warzone. A tal proposito vi ricordiamo che CoD Vanguard è gratis per poco tempo!