Fibra ottica al 66%: l’Italia verso la copertura totale

La diffusione della fibra ottica in Italia ha l’obiettivo di coprire l’intera penisola. Secondo il Ministero dello Sviluppo Economico si è raggiunto il 66%

Fibra ottica in Italia
Fibra ottica in Italia, la copertura è al 66% (pixabay)

La fibra ottica è una tecnologia necessaria per rendere la vita di tutti noi più “smart”, in quanto risulta essere sempre più importante navigare online e scaricare contenuti dalla rete. Inoltre è fondamentale anche per la trasmissione di grandi quantità di dati come videoconferenze e molto altro ancora.

In base ai dati rilasciati dal Ministero dello Sviluppo Economico, attualmente ha raggiunto il 66% la diffusione dei servizi di banda ultralarga ad almeno 30 Mbps nel nostro paese. Tuttavia solo il 20% è coperto da una banda ultralarga ad almeno 100 Mbps. Numerosi sono i cantieri aperti in tutta la penisola necessari ad aggiungere la copertura della banda ultralarga in più luoghi possibili. Lo scopo è quello di offrire una buona connessione alle grandi città ed alle periferie.

Leggi anche -> Yoshinori Ono saluta Capcom e ora si darà ai giochi per smartphone

La copertura della fibra ottica è al 66%

Fibra ottica in Italia
Fibra ottica in Italia, la copertura è al 66% (pixabay)

La copertura della fibra fino a 100 Mega è presente in regioni come Lombardia, Lazio, Liguria, Piemonte, Molise, Toscana e Veneto. Il governo si sta impegnando in una diffusione rapida della rete ad alta velocità in Italia. Infatti il piano è che, nel corso del 2021, si possa raggiungere l’upgrade delle infrastrutture della banda larga fino a 30 Mbps. Per quanto riguarda la velocità fino a 100 Mbps, lo scopo è quello di raggiungere l’85% della copertura nazionale. Ogni utente ha la possibilità di scoprire se nella sua zona è presente o meno la fibra, attraverso una breve ricerca online sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico.

Leggi anche -> Domina, trailer della serie Sky tutta al femminile sull’Antica Roma

Avere una connessione è molto importante non solo per i professionisti ma anche per utenti che passano molte ore online e che vogliono sfruttare il web al meglio. Per il momento sono poche le regioni che riescono ad offrire la rete fino a 30 Mbps al 100%. Si tratta di

  • Emilia-Romagna
  • Friuli Venezia Giulia
  • Trentino Alto Adige
  • Valle d’Aosta

Le regioni appena citate hanno già raggiunto il 100% della copertura sul territorio. Il 50% della copertura è superata da regioni quali la Basilicata, l’Abruzzo, la Campania, la Puglia, la Sardegna e la Sicilia.

LINK UTILI

Ps5 con lettore
Ps5 con lettore (screenshot YouTube)