Film di Metal Gear Solid, brutte notizie per chi lo aspetta

Metal Gear Solid sotto forma di film sembra aver assorbito da Hideo Kojima quel modo di mostrarsi al mondo fatto di attese e rumor che si dissolvono come nebbie mattutine. Ma stavolta più che nebbia si tratta di nuvoloni purtroppo.

A parlare del progetto è stato Oscar Isaac, attore che è stato inserito nell’universo Marvel con Moonknight e che è coinvolto in questa trasposizione cinematografica del grande gioco Playstation. Una trasposizione che però è ancora molto lontana dalle sale cinematografiche (o da qualunque piattaforma di streaming). A dirigere il progetto c’è Jordan Vogt-Roberts, nome giovane della cinematografia il cui prodotto più bombastic è finora Kong: Skull Island del 2013.

Film di Metal Gear Solid, brutte notizie per chi lo aspetta
Film di Metal Gear Solid, brutte notizie per chi lo aspetta (foto: Sony)

Ma stando alle dichiarazione di Isaac, Solid Snake sul grande schermo non è qualcosa che vedremo a breve giro.

Metal Gear Solid, ancora niente di stabilito

Creare una storia che possa piacere ai fan di Metal Gear Solid deve essere difficile. Il personaggio creato da Hideo Kojima è complesso, la sua storia articolata e stratificata. E poi c’è il problema di dover anche riuscire a creare una storia (o a ricrearla) in modo che i fan non si sentano traditi. Come sempre succede quando si passa dai videogiochi al cinema o alle serie tv, il nodo cruciale sono le scelte che si fanno e le strade che non si prendono.

Film di Metal Gear Solid, brutte notizie per chi lo aspetta
Film di Metal Gear Solid, brutte notizie per chi lo aspetta (foto: Sony)

E tutte queste difficoltà si stanno trasformando in un progetto che arranca evidentemente. Isaac, intervistato dai colleghi spagnoli di Hobbyconsolas, ha risposto senza mezzi termini confermando che il progetto cammina ma cammina lentamente. “Non siamo neanche in fase di pre-produzione” ha dichiarato, “stiamo vedendo com’è la storia, come si svilupperà. Vedremo cosa troveremo“. Fase di preproduzione significa che ci sono le idee ma che nessuno ha ancora chiaro la direzione generale che occorre prendere. Tutto è sul tavolo.

Quello che però possiamo fare è intanto abituarci all’idea che Solid Snake avrà le movenze e il volto di Isaac, un attore che ultimamente stiamo apprezzando sempre più spesso e che di recente era tra i protagonisti del maestoso reboot di Dune. Lo script firmato dal regista per MGS potrebbe essere pronto, anche se sono anni che Vogt-Roberts dice di aver finito, l’ultima volta è stato nel 2018.