Fortnite elimina le costruzioni, il motivo è molto particolare

Nella modalità principale di Fortnite abbiamo detto addio alle costruzioni, tutte le costruzioni. E il team di sviluppo dentro Epic che si occupa del suo battle royale ha però forse trovato un modo ancora migliore per stimolare i giocatori.

L’annuncio arriva direttamente dal sito ufficiale del gioco (nel cui poster campeggia anche Doctor Strange ehm, ehm). “Le costruzioni sono state spazzate via” si legge in apertura e ai giocatori è stato dato uno scudo aggiuntivo e una serie di movimenti diversi per dare un po’ di pepe agli scontri.

Fortnite elimina le costruzioni, il motivo è molto particolare
Fortnite elimina le costruzioni, il motivo è molto particolare (foto: fortnite)

In effetti da un po’ di tempo i giocatori hardcore di Fortnite si lamentavano che ci fosse troppa attenzione per le costruzioni e gli edifici e meno sugli scontri. Se eravate tra questi, ecco, ora non potrete lamentarvi che non avete modo di giocare come si deve. Vediamo allora che cosa è arrivato al posto delle costruzioni.

Fortnite, doppio scudo e parkour

Sull’isola di Fortnite è scoppiata la Ribellione e tutti sono concentrati sul raggiungimento del Punto Zero. Con questa novità, però, non c’è solo un nuovo evento ma una serie di accessori da risistemare. E di dinamiche cui abituarsi. Per esempio la gestione della Omni-spada e del Piccone con incarichi che andranno avanti fino a fine Capitolo. Altra novità è nel Pass Battaglia in cui, come da rumor, c’è anche Dottor Strange: “Stregone Supremo e Signore delle Arti Mistiche“. Insieme ovviamente ad altri personaggi da non sottovalutare anche se non conosciuti. Fino al momento in cui arriverà anche Predator almeno.

Fortnite elimina le costruzioni, il motivo è molto particolare
Fortnite elimina le costruzioni, il motivo è molto particolare (foto: fortnite)

Le armi per la Ribellione sono state affinate e alcune riviste e corrette ma sono proprio i movimenti e la mancanza di costruzioni in cui nascondersi che rende questo Capitolo interessante: al posto delle costruzioni infatti, dentro Fortnite ora avrete due scudi e una bella dotazione di mosse stile parkour da sfruttare per inseguire o sfuggire. Potrete aprire le porte a spallate, arrampicarvi appendendovi a una sporgenza, e scatti più rapidi (che hanno un loro misuratore perchè mica potete fare Beep Beep tutto il tempo).

Sotto il messaggio di annuncio su Twitter i messaggi, fatta la tara di chi si auto pubblicizza, sono positivi anche se c’è qualcuno che invece rimpiange proprio le costruzioni come “elemento distintivo”.