[Gamescom 2014] Skylanders: Trap Team - anteprima

Activision & Toys for Bob approdano a questa Gamescom con il nuovo episodio di Skylanders, presentando il titolo non solo per le classiche piattaforme di gioco, ma anche per tablet, consentendo così anche a chi non possiede una console di giocare sul proprio dispositivo mobile, nello specifico solo per gli ultimi modelli di iPad, Kindle Fire HDX e tabled Android. La versione per tablet è composta da uno starter pack contenente la base che fa da portale per tutte le statuette dei personaggi (realizzata a basso costo energetico per preservare a lungo le batterie) e da appoggio per il dispositivo, con all’interno un piccolo controller bluetooth che consente di giocare in totale comodità.
Skylanders Trap Team_Villain_Brawlrus
La versione del gioco è completa, e ha la stessa grafica della versione per Xbox360, ma la parte ancora più interessante consta nel poter giocare il gioco ovunque, anche in auto o in aereo, dove la base potrebbe risultare un po’ troppo ingombrante. Basta staccare il tablet dal portale, ed il gioco entrerà in modalità provvisoria, consentendo di continuare a giocare senza necessariamente utilizzare il controller (in sostituzione vi saranno i tipici tasti virtuali sullo schermo). Una buona mossa da parte di Activision che punta così a coinvolgere anche altri tipi di utenti.

Basta staccare il tablet dal portale, ed il gioco entrerà in modalità provvisoria, consentendo di continuare a giocare senza necessariamente utilizzare il controller.

Parlando di novità in-game invece, in questo Skylanders: Trap Team potremo trovare le versioni mini di alcuni dei personaggi più carismatici della serie come Spyro the Dragon... ma non solo, ci sarà infatti la possibilità di catturare i “cattivi” del gioco per poi utilizzarli alternatamente ai protagonisti, per farlo basta sconfiggere i boss ed inserire l’apposita statuetta “trappola” nella base.
Potremo inoltre accedere a un nuovo minigioco, molto simile ad “Heartstone” o “Order&Chaos: Duels”, molto divertente e soprattutto adatto a bambini e adulti. Tutte queste novità confermano l’idea che questo nuovo titolo sarà sicuramente un caposaldo di un’altra fortunatissima serie di casa Activision, che saprà sicuramente stupirci anche in futuro!

Leave a reply