Gears of War 4: The Coalition si esprime su Project Scorpio

Il technical director Mike Rayner si è espresso su Project Scorpio e sul lavoro che il suo studio, The Coalition, sta facendo su Gears of War 4 per renderlo a prova di futuro.

Per lo sviluppo di Gears, siamo in una posizione molto buona per sfruttare appieno Project Scorpio, pur mantenendo un approccio di zero compromessi per tutte le piattaforme su cui lanceremo il gioco“, ha spiegato Rayner in un’intervista con Digital Foundry.

Abbiamo investito in funzionalità scalabili per il nostro engine perché supportasse un’ampia gamma di GPU e profili di performance per PC e console. Abbiamo realizzato i nostri contenuti in 4K, il che ci permette di mostrare risoluzioni più elevate con una fonte di dettaglio superiore anche sulle GPU più high end“.

Come sviluppatore“, inoltre, “trovo molto attraente avere una piattaforma universale per puntare e ottimizzare il nostro gioco su molteplici dispositivi Windows: Xbox One, Xbox One S, Project Scorpio e Windows 10. Con la piattaforma universale, possiamo fare questo in un modo che permetta a tutti di giocare insieme su Xbox Live senza compromettere la nostra capacità di spingere ciascun dispositivo al suo pieno potenziale, pur non lasciando nessuno dei nostri fan indietro, non importa quale sia il loro dispositivo“.

Gears of War 4 sarà disponibile dall’11 ottobre. Per Project Scorpio, invece, dovremo attendere il prossimo anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *