Gli sviluppatori di Rise of the Tomb Raider parlano di PlayStation 4 PRO

Square Enix e Crystal Dynamics hanno rilasciato Rise of the Tomb Raider su PlayStation 4 nella giornata di oggi, ma il gioco supporterà appieno anche le potenzialità della futura console di metà generazione di Sony, PlayStation 4 Pro.

Chris Johnston, Associate Brand Manager di Crystal Dynamics ha parlato di PlayStation 4 Pro e delle opzioni grafiche di Rise of the Tomb Raider:

“Ogni volta che un nuovo hardware arriva sul mercato, ci spinge a trovare nuovi modi creativi di spingere la tecnologia ancora più in là. È eccitante per noi poter progredire ulteriormente, ci insegna nuove tecniche da utilizzare per migliorare i giochi”.

I giocatori PlayStation Pro saranno liberi di scegliere la modalità di visualizzazione del gioco. Potranno scegliere di spingerlo alla risoluzione 4K a 30 frame al secondo oppure di farlo girare a 60 frame al secondo.

In questo modo il gioco andrà incontro alle necessità di tutti i tipi di giocatori, sia quelli muniti di televisore 4K, sia quelli muniti di televisori Full HD. “È nostra intenzione dare ai giocatori la libertà di scelta… se loro non hanno un televisore 4K ma hanno appena comprato una PlayStation 4 Pro, potranno giocare in maniera più fluida, a 60 frame al secondo“.

Rise of The Tomb Raider è ora disponibile anche su PlayStation 4. Le versioni Xbox One e Pc sono già state rilasciate nei mesi scorsi.

PlayStation 4 Pro sarà invece lanciata sul mercato il 10 novembre 2016.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *