God of War III Remastered: la nuova descrizione ESRB descrive violenza e contenuti sessuali

Solitamente le versioni remastered dei giochi vengono valutate dall'ESRB (Entertainment Software Rating Board) in modo uguale agli originali, ma oggi è stata pubblicata una nuova descrizione della valutazione per God of War III Remastered e, leggendola, si nota subito che qualcosa non quadra: questa nuova descrizione è molto più dura rispetto alla versione precedente e si concentra sulla violenza e sulle scene di sesso del gioco in modo più diretto rispetto alla versione originale.

La descrizione per God of War III Remastered contiene, nella sezione descrizione dei contenuti: Sangue e Scene Esplicite di Violenza, Violenza Intensa, Nudità, Linguaggio Forte, Contenuti Sessuali Espliciti.

Ed ecco un estratto del sommario pubblicato a riguardo: "Questo è un gioco action-adventure dove i giocatori assumono il ruolo di mezzi umani mezze divinità come Spartan (Kratos), che cerca vendetta dagli dei del Monte Olimpo. Il Gameplay prevede atti di violenza esagerati e frequenti, con uccisioni frenetiche. Kratos utilizza la sua arma a doppia lama per massacrare soldati-scheletro, mastini demoniaci, centauri, ciclopi, creature infuocate e altri mostri. Il combattimento è sanguinoso, con sangue che schizza ovunque quando i nemici sono colpiti; il sangue spesso resta sul pavimento, sui muri e sul corpo di Kratos. [...] Una scena contiene un mini gioco sessuale: i giocatori incontrano una dea e due ancelle, tutte con i seni nudi, che si stringono e si accarezzano a vicenda, se i giocatori scelgono di farlo possono partecipare e unirsi alla dea nel suo letto. [...] Gemiti possono essere uditi durante la sequenza che si svolge off-screen, inoltre il gioco include alcune scene dietro le quinte con la parola f**k".

Le scene descritte sono effettivamente del tutto simili al gioco originale, che a quanto pare non è affatto stato reso più violento o esplicito rispetto al suo predecessore. Quindi è solo una questione di formulazione, la nuova descrizione si concentra molto più sull'aspetto violento rispetto alla precedente.

In ogni caso una versione a 1080p dell'arrabbiatissimo e vendicativo Kratos approderà in Italia il 15 luglio, ovviamente per PlayStation 4.

Fonte: dualshockers

Leave a reply