Due dei più grandi streamer di Twitch vogliono fermarsi: l’annuncio

I social sono un lavoro come un altro per alcuni ma Twitch, Youtube e gli altri sono anche una finestra sulla vita privata (più o meno costruita) di stelle e stelline di ogni tipo e a volte qualcuno sente il bisogno di tirare il freno e scendere.

Gli annunci di stelle del cinema e della tv che si prendono pause dai social non sono una sorpresa, del resto il loro lavoro è su un altro tipo di schermo. Ma quando a fare l’annuncio sono due star nate e cresciute proprio sui social viene da chiedersi cosa faranno adesso delle loro vite e se torneranno mai.

Due dei più grandi streamer di Twitch vogliono fermarsi l'annuncio
Due dei più grandi streamer di Twitch vogliono fermarsi l’annuncio (foto: Youtube)

A distanza di brevissimo due personalità di Twitch e dei videogiochi hanno annunciato di voler sparire per un po’ e i loro account si sono improvvisamente fatti vuoti. Un detox momentaneo o un addio definitivo?

Dopo Pokimane anche Ninja saluta tutto su Twitch

La prima ad annunciare al mondo che aveva intenzione di premere il tasto pausa sulla sua vita raccontata in streaming era stata Pokimane che a luglio aveva annunciato di volersi prendere un po’ di tempo e che è riemersa giusto il primo di questo mese per spiegare la necessità di allontanarsi e di trovare spazio per “respirare” senza trovarsi costantemente in una condizione di stress. E in questo mese di assenza aveva tirato giù la virtuale serranda non solo sul canale Twitch ma su tutti i suoi profili social.

Due dei più grandi streamer di Twitch vogliono fermarsi l'annuncio
Due dei più grandi streamer di Twitch vogliono fermarsi l’annuncio (foto: Twitch)

Un annuncio che sembra ricalcare quello di Ninja, personalità conosciutissima soprattutto tra i fan di Fortnite, che ha scelto anche lui la data del primo settembre per fare le valige e sparire dai social. Il suo account Twitch non è più neanche verificato, il suo Twitter è una landa desolata senza foto. Il motivo è probabilmente da ricercare in un momento di stanchezza creativa ma vale la pena notare che anche sua moglie, altra streamer, ha ridotto a zero le apparizioni sui social e gli stream.

Recentemente Ninja è stato anche al centro di una spinosa questione legata alla sua “masterclass per streamer” criticata aspramente da altri creator. Ma c’è anche chi pensa che tutta questa scena messa su serva solo a creare una sorta di inizio pulito su un’altra piattaforma rivale di Twitch, come per esempio Youtube Gaming.