Ecco Gray, il nuovo Turok che ci farà distruggere astronavi aliene – VIDEO

Gray è un progetto molto interessante, che ricorda Turok, ma che fa uso della tecnologia più recente. Il punto sul videogioco indie.

Il mondo dei videogiochi sta abbassando e anche di parecchio quello che serve per iniziare a sviluppare un videogioco. E se è vero che i tripla-A diventano sempre più costosi e titanici, dall’altra parte il panorama indie riesce ad arrangiarsi perfettamente con un impianto tecnico “buono“, potendo però contare su molte più libertà dal punto di vista del gameplay, della storia, delle idee. Il gioco di cui parliamo oggi è un nuovo titolo indie che però sembra avere un potenziale praticamente sconfinato, e che dovremo tenere d’occhio nei prossimi mesi.

Ecco Gray, il nuovo Turok che ci farà distruggere astronavi aliene - VIDEO
Ecco Gray, il nuovo Turok che ci farà distruggere astronavi aliene – VIDEO

 

Il gioco in questione per ora è semplicemente chiamato Gray. Il titolo è un action-rpg open world in cui impersoneremo un nativo americano, chiamato a difendere la Terra e la propria gente dall’invasione di una razza aliena tecnologicamente più avanzata. Sono proprio gli aliene ad essere soprannominati Gray, probabilmente a causa del colore della loro pelle argentea.

Annunciato Gray, perfetto per i nostalgici di Turok

In un lungo video di gameplay che è finito su YouTube possiamo vedere il gioco in azione. Si vede il protagonista affrontare uno sbarco di una piccola nave aliena, distruggendo le truppe teletrasportate sul terreno. Fatto ciò, attraverso l’arrampicata ed un guanto speciale, probabilmente alieno, riesce ad entrare nel velivolo extraterrestre. Iniziano quindi un’interessante fase di esplorazione e di scontro con un paio di miniboss piuttosto duri e difficili da abbattere. Il combattimento sembra molto fisico e il feeling non pare affatto male.

Gray videogame guanto
Gray videogame guanto

Certamente dal punto di vista tecnico siamo lontani da un Horizon Forbidden West, ma quella che lo studio In-D ha condiviso è solo una versione piuttosto primitiva del lavoro. Gray è attualmente ancora in fase di sviluppo, ed è il progetto di una sola persona, situata in Corea del Sud, che sta cercando collaboratori per dare una nuova forza di propulsione al videogioco. Se siete sviluppatori potreste mandare la vostra candidatura a gamestudio.inD@gmail.com.

Ricordiamo che una notizia su Dead Space Remake sta dividendo i giocatori, e che un calciatore si è fatto male mentre giocava con l’Xbox.