Dopo Guardiani della Galassia 3 potremmo non vedere più Drax

David Bautista, ex wrestler ora diventato attore, ha recentemente parlato di quello che potrebbe essere il futuro del suo personaggio Drax dentro l’universo Marvel di Guardiani della Galassia. Ed è un futuro che ha molti fan potrebbe non piacere.

Dopo Guardiani della Galassia 3 potremmo non vedere più Drax
Dopo Guardiani della Galassia 3 potremmo non vedere più Drax (foto: yuotube)

L’attore, infatti, durante un’intervista promozionale per il prossimo film in arrivo su Netflix Army of the Dead, ha parlato anche del ruolo futuro di Drax nell’economia dell’universo Marvel. L’attore ha ammesso candidamente che probabilmente Guardiani della Galassia 3, in arrivo tra un paio d’anni al cinema, sarà l’ultima volta in cui vedremo Drax.

Bautista ha anche parlato di uno spinoff dedicato proprio a Drax e Mantis ma ha poi aggiunto che al momento non se ne sa nulla.

Leggi anche –> Diablo 2 Resurrected impossibile da completare? Parla Blizzard

Drax e la fine logica dopo Guardiani della Galassia 3

Dopo Guardiani della Galassia 3 potremmo non vedere più Drax
Dopo Guardiani della Galassia 3 potremmo non vedere più Drax (foto: youtube)

Anche se si tratta di un personaggio che molti amano, Drax ha effettivamente completato il suo arco narrativo. L’unica forza che spingeva il personaggio interpretato da David Bautista ad andare avanti era, infatti, uccidere Thanos per vendicare la propria famiglia. Adesso che con Endgame la spinta principale di Drax viene a mancare è logico supporre che il personaggio possa finalmente smettere di pugnalare qualunque cosa respiri.

Ciò non toglie, per amore dei fan, che si potrebbe anche resuscitarlo in qualche modo con il famoso spinoff cui ha accennato anche lo stesso Bautista durante un’intervista promozionale per Army of the Dead. E parlando proprio dello spinoff l’attore ne parla come di qualcosa voluto da James Gunn: “Voleva fare davvero un film con Drax e Mantis. Me ne ha anche parlato. Ho pensato che fosse un’idea estremamente brillante, ma non ho avuto altre notizie dallo studio”.

E la probabile motivazione per cui non se ne sente parlare, sempre secondo l’attore, è che probabilmente la direzione che lo studio vuole dare all’universo Marvel deve essere cambiata. Quello che è certo è che come anche ribadito da Bautista durante l’intervista il suo contratto terminerà con la fine delle riprese di Guardiani della Galassia 3. Questo significa che il terzo capitolo di questa saga estremamente apprezzata dai fan del genere sarà anche la fine del personaggio di Drax.

Leggi anche –> Apple accusata di monopolio dall’Ue: nel mirino la musica in streaming su iOS

Ma, se apprezzate David Bautista come attore, non vi sentirete orfani. Oltre ad Army of the Dead su Netflix, infatti, Bautista sarà anche tra i personaggi del remake di Dune. Per scoprire se effettivamente ci sarà o meno spazio per Drax nel futuro di Guardiani della Galassia dovremo però attendere, come vi accennavamo, un altro paio d’anni. Il film è previsto in uscita il 5 maggio del 2023.

LINK UTILI

Dopo Guardiani della Galassia 3 potremmo non vedere più Drax