Guerra in Ucraina, videogioco viene ufficialmente rinviato

La recente guerra in Ucraina sta davvero sconvolgendo il mondo intero, e a quanto pare questi eventi stanno avendo alcune ripercussioni su un atteso videogioco.

Questi sono giorni difficili per l’Ucraina e per il mondo intero. Non passa giorno in cui non si vengono a sapere nuove notizie su quello che sta accadendo in Ucraina e alle azioni militare russe. Al momento tutto il mondo ha gli occhi puntati su questo conflitto, anche perché è la prima volta dopo 70 anni che è arrivata nuovamente la guerra in Europa. Dopo le varie sanzioni, le prese di posizioni di Nato e Europa, e la minaccia alla deterrenza nucleare perpetrata da Putin, sono in molti ad avere paura delle conseguenze di questa guerra che potrebbe cambiare il mondo intero.

Ucraina guerra videogioco
Le due console next gen. (Fonte: redazione)

Infatti la guerra in Ucraina sta influenzando molto il mondo, a livello politico, economico e culturale, al punto che gran parte dell’occidente ha deciso di schierarsi con l’Ucraina. Anche il noto gruppo di hacker Anonymous ha deciso di agire, colpendo principalmente siti governativi russi e la tv nazionale. Anche un videogiocatore ha deciso di unirsi all’esercito, lasciando a tutti un messaggio importante su un videogioco.

Guerra in Ucraina: Apex Legends Mobile posticipato

La guerra sta avendo ripercussioni in quasi tutto il mondo, riuscendo a sconvolgere quell’equilibrio di pace che in Europa durava da davvero molto tempo. Ormai anche i Tg non sanno più cosa stanno facendo, mandando in onda anche immagini di videogiochi. Questa volta però, è una società videoludica ad essere colpita dalla guerra, al punto di voler rimandare Apex Legends Mobile.

guerra ucraina videogioco
Apex Legends Mobile: rinviato per l’Ucraina. (Fonte: ea.com)

Apex Legends Mobile è un titolo di Respawn Entertainment basato su Apex Legends, e dovrebbe uscire per dispositivi Android e iOS. Anche se al momento è ancora in fase di test, il titolo doveva uscire proprio in questi giorni in versione Beta, per poter iniziare la sperimentazione e vedere la stabilità del titolo. Questo però non è più possibile, visto che la Respawn Entertainment ha deciso di rimandare la data al 7 marzo 2022 a causa dei recenti eventi mondiali, cosa che rimanda implicitamente alla guerra in Ucraina.

Questo nuovo titolo mobile sarà poi lanciato per diversi paesi come: Messico, Australia, Colombia, Argentina, Singapore e Nuova Zelanda, anche se non sappiamo se l’Italia sarà poi in programma. Inoltre si tratta solo di un lancio di prova, per testare il gioco su diversi dispositivi, prima dell’uscita della versione definitiva del gioco.

Apex Legends Mobile sarà in tutto e per tutto la nuova avventura di Respawn Entertainment nel mondo mobile, visto che non includerà cross play con altre piattaforme.