“Fo**tu idioti!”, la rabbia di uno sviluppatore contro i videogiocatori

Attacco pesantissimo ai videogiocatori quello che lo sviluppatore di un amatissimo titolo ha diretto a chi gli rende la vita impossibile.

Bayonetta 3 sviluppatore
Bayonetta 3 sviluppatore contro i videogiocatori “Idioti!”

I videogiocatori sono appassionati che farebbero quasi di tutto per vivere un’esperienza ludica davvero appagante e soddisfacente. E se da una parte questa passione non è soltanto positivo ma anche da promuovere, perché è quella che sta alla base dell’industria e dell’arte dei videogiochi.

Se le persone non si lasciassero trasportare delle emozioni, dal cuore e dalla mente, non funzionerebbe assolutamente nulla e nel giro di una settimana i videogiochi scomparirebbero. Le emozioni e il trasporto vanno benissimo, ma certe volte si esagera e la situazione sfugge completamente di mano. Alcuni infatti, più che appassionati, finisco per l’essere ossessionati e avere atteggiamenti tossici, dimenticando che gli altri giocatori, le community e gli sviluppatori sono persone in carne ossa. E provano dolore, ansia, paura e ogni tipo di emozione proprio come loro.

Bayonetta 3 e la rabbia del suo sviluppatore

In questo momento a sentirsi schiacciato dalla community di appassionati al proprio videogioco è Hideki Kamiya. Creatore della famosissima saga di Bayonetta, che ha avuto anche un apprezzato sequel con Bayonetta 2, ora è ancora una volta al capo del progetto per lo sviluppo di un sequel.

Un sequel che è stato in qualche modo annunciato e fatto percepire ai videogiocatori nel 2017, ben 4 anni fa. In molti, soprattutto dopo l’ultimo evento Nintendo all’E3, il Direct, si sono infastiditi per l’assenza di importanti notizie e annunci su Bayonetta 3. E hanno attaccato lo sviluppatore sul proprio account ufficiale.

Leggi anche –> Videogioco ispirato ai film per adulti arriva su Playstation – VIDEO

Leggi anche –> Gli sviluppatori di Starfield si scusano con tutti: il motivo – VIDEO

“Capisco che le persone dicano ‘Mostraci qualcosa’ o ‘Facci capire quando esce’. Ma ci sono anche degli stupidi che continuano a commentare ‘Credo proprio che lo sviluppo sia saltato’ oppure ‘Il titolo è stato posticipato’. A quel punto lo sviluppatore ha definito “fo***ti idioti” quelli che continuano a fare domande e scrivergli che hanno cancellato il progetto. “Ho già detto che ci stiamo lavorando”, ha concluso il developer.