Injustice, il nuovo gioco arriva grazie a…Mortal Kombat 11?

La decisione presa da NetherRealm su Mortal Kombat 11 fa pensare che un nuovo titolo di Injustice sia in dirittura d’arrivo.

injustice
Lo sviluppo del terzo titolo sembrerebbe vicino (foto: YouTube).

Dopo quasi 2 anni di aggiornamenti e nuovi contenuti aggiuntivi (anche alla modalità storia) NetherRealm ha deciso di “abbandonare” l’undicesimo capitolo dell’amata saga picchiaduro, negli scorsi mesi tornata nelle sale grazie ad  un nuovo film.

E mentre sui social molti fan hanno espresso tutto il loro disappunto e la loro delusione per questa decisione, dall’altra parte si cominciano già a fare speculazioni circa i nuovi progetti ai quali, ora, lo studio dovrà necessariamente lavorare. Che sia in dirittura d’arrivo un nuovo gioco di Injustice?

Injustice, nuovo titolo in arrivo?

injustice
Immagine dal trailer di lancio di Injustice 2 (foto: YouTube).

Visto l’annuncio, è giunto ora il momento per tutti di pensare al futuro e, soprattutto, al nuovo titolo NetherRealm; sebbene alcuni azzardano addirittura lo sviluppo di un titolo Marvel, l’ipotesi più concreta è che lo studio stia lavorando al nuovo gioco di Injustice, saga che ha acquistato sempre più popolarità con l’arrivo del suo secondo capitolo.

Dopo l’apparizione del Joker in uno dei DLC di Mortal Kombat 11, in molti fanno (via Gamerant) già supposizioni sui nuovi personaggi DC che potrebbero essere aggiunti su Injustice 3; Beast Boy, Zatanna, Clayface e Raven potrebbero essere tra questi, tra l’altro quasi tutti già coinvolti (in progetti presenti o futuri) sul grande e sul piccolo schermo.

Alcuni giocatori inoltre starebbero spingendo per un ritorno di Batgirl e Hawkgirl, giocabili solo in Injustice: Gods Among Us; come  DLC  potrebbero invece essere aggiunti personaggi direttamente da Watchmen di Alan Moore, oppure da Doom Slayer. Nei prossimi mesi ne sapremo sicuramente di più; ciò che è certo, al momento, è l’incredibile figuraccia fatta dallo studio con la versione per dispositivi mobili di Injustice 2.

Leggi anche –> The Witcher, come seguire l’evento a tema: il programma

Leggi anche –> The Boys, in arrivo un videogioco per la serie Amazon Prime?

Per il Pride Month, gli sviluppatori avevano deciso di premiare gli utenti vincendo dei combattimenti contro Poison Ivy; in molti hanno aspramente criticato l’evento che, in pratica, premiava chi prendeva a pugni un’icona della comunità LGBTQ nel mondo dei fumetti. Gli sviluppatori si sono pubblicamente scusati, ma la gaffe è di quelle che difficilmente si scordano.

La console Sony (foto: YouTube).