John McClane si prepara ad arrivare su Call of Duty: Warzone

Altro bagno negli Anni ’80 per Activision che annuncia il più che probabile arrivo di contenuti dedicati a John McClane e Die Hard in Call of Duty:Warzone.

John McClane si prepara ad arrivare su Call of Duty: Warzone
John McClane si prepara ad arrivare su Call of Duty: Warzone (foto: Activision)

La notizia si è sparsa da Twitter dopo che, sull’account ufficiale Call of Duty, è apparsa la scritta Nakatomi. Se non avete mai visto il film cult degli Anni ’80 con Bruce Willis nei panni dello sgualcito poliziotto John McClane che salva tutti in canottiera, calzoni e niente scarpe, forse Nakatomi non vi dirà granché.

E se non vi dicono niente Nakatomi, John McClane e i terroristi natalizi, correte al primo servizio streaming che trovate e guardatevi Die Hard per scoprire le origini di un personaggio che è veramente un’icona degli Anni ’80. E mentre vi fate una cultura, noi torniamo all’annuncio di Call of Duty.

Leggi anche –> Diablo 2 Resurrected impossibile da completare? Parla Blizzard

Call of Duty:Warzone: dopo Rambo arriva John McClane

John McClane si prepara ad arrivare su Call of Duty: Warzone
John McClane si prepara ad arrivare su Call of Duty: Warzone (foto: Activision)

Qualche giorno fa vi avevamo annunciato che Call of Duty:Warzone avrebbe molto probabilmente accolto John Rambo tra i contenuti di gioco. Continuando sulla scia degli Anni ’80, adesso arriva l’informazione che si aggiungeranno contenuti dedicati a Die Hard. L’immagine apparsa su Twitter non lascia nessun margine di interpretazione: la scritta è Nakatomi Duct Cleaning.

Nel film con Bruce Willis, parte della operazione di salvataggio di John McClane si svolge proprio nei condotti dell’aria della Nakatomi Tower in cui durante una festa di Natale aziendale irrompono alcuni terroristi. Bruce Willis John McClane si trova a dover cercare di salvare tutti dato che nella Nakjatomi Tower lavora anche sua moglie. A completare l’operazione di teasing, è stato creato anche un sito apposito che si chiama proprio nakatomiductcleaning.com.

Se ve lo andate a guardare in fondo troverete anche un modulo con cui chiedere un appuntamento con un rappresentante della ditta di pulizia dei condotti dell’aria e il nome della persona responsabile di prendere il vostro appuntamento si chiama John. Ciliegina sulla torta è senza dubbio il logo scelto per la fantomatica ditta di pulizie: un piccolo accendino. Come quello che McClane è costretta ad utilizzare per farsi luce nei condotti dell’aria della Nakatomi Tower.

Leggi anche –> Apple accusata di monopolio dall’Ue: nel mirino la musica in streaming su iOS

Insomma, si prepara un grande ritorno. E adesso non resta che capire quando sia John McClane sia John Rambo si  decideranno a arrivare in Call of Duty:Warzone e soprattutto che genere di contenuti dobbiamo aspettarci. Speriamo soltanto che non arrivino a Natale.

E a fondo pagina trovate il tweet. Dite con noi Yippee Ki Yay!

LINK UTILI