King’s Bounty 2, Kock Media sposta l’uscita da marzo a fine agosto

King’s Bounty 2, il seguito dello sperimentale tattico su turni prodotto da Koch Media e 1C Entertainment sarebbe dovuto uscire tra meno di un mese ma il team di sviluppo ha deciso di prendersi qualche altro mese per migliorare ulteriormente l’esperienza dei giocatori.

Il titolo, che è a metà strada tra un tattico puro e un gioco di ruolo, sarà disponibile su Steam, Nintendo Switch, PS4, Xbox One.

Leggi anche –> HBO Max arriva finalmente anche in Europa: i dettagli

King’s Bounty II: tattico ma con stile

King's Bounty 2, Kock Media sposta l'uscita da marzo a fine agosto
King’s Bounty 2, Kock Media sposta l’uscita da marzo a fine agosto (foto: Youtube)

Il titolo di 1C Entertainment e Koch Media si appresta a segnare una piccola svolta nel mondo dei giochi tattici, fondendo elementi di GDR. In più, abbandonando la visuale tipica dei giochi tattici puri, gli sviluppatori hanno innestato una visuale più realistica. L’ambientazione di gioco rimane quella del primo gioco, che uscì a fine Anni ’90, e degli sparuti capitoli successivi che nei decenni si sono susseguiti. L’altro titolo KB di 1C Entertainment, The Legend, è uscito nel 2008.

Saremo ancora ad Antara su cui grava una nera minaccia e potremo interpretare uno tra tre eroi disponibili. Il gioco è diviso abbastanza nettamente in due fasi. Finchè saremo in fase esplorativa potremo portare a termine missioni, conoscere il mondo, il tutto in terza persona. L’esplorazione, seguendo i dettami dei GDR, e le scelte fatte durante il gioco modificheranno l’esperienza generale e influenzeranno ciò che accadrà nel proseguo.

Negli scontri però la prospettiva tornerà quella dei tattici a turni e sarà il momento di tirare fuori lo stratega che abbiamo dentro. Bella aggiunta è il fatto che il campo di battaglia ricopierà la zona in cui ci troveremo, quindi, nella scelta delle mosse occorrerà tenere presente la conformazione del territorio, proprio come in uno scontro vero. Qualcosa che gli amanti del tattico a turni sicuramente apprezzeranno.

Tutta questa innovazione ha, ovviamente, portato a risolvere problemi diversi in fase di sviluppo, e se i developer assicurano che il gioco è comunque giocabile anche ora hanno giustificato lo spostamento dell’uscita dicendo di aver bisogno di “(…) più tempo per il playtest, i fix e le rifiniture.” Nella stessa dichiarazione hanno anche ringraziato i fan, scusandosi: ” Vedendo l’amore e la passione che voi, i fan, mettete in questo progetto, siamo grati di tutto il supporto e vi chiediamo un po’ più di pazienza“.

Leggi anche –> Scopely lancia il nuovo videogioco Star Trek: Kobayashi Maru

E per gli impazienti, a fondo pagina il trailer fresco fresco dall’Epic Games Store.