Le console più belle sono fatte a mano

Quando una società come Sony - o Nintendo, o Microsoft - progetta una console (sia essa casalinga o portatile), ha un paio di cose di cui preoccuparsi: tenere i prezzi bassi, garantendo nel contempo che tutto funzioni perfettamente. Ma come sarebbero le console se si avvicinassero a qualsiasi altra opera d'arte artigianale?

Qui entra in gioco Love Hulten, artigiano e designer svedese, specializzato nella realizzazione di squisite piattaforme da gioco "fatte in casa". Hultén seleziona accuratamente i migliori materiali locali per fornire resistenza e durata. Gli oggetti da collezione unici - come le sue console - durano nel tempo, in quanto fanno anche da arredamento. Specializzato nella creazione di oggetti unici, Hulten offre all'acquirente un'esperienza personale.

Basta guardare l'immagine qui sopra. Questa piccola console portatile, per esempio, è realizzata in massello di noce americano, che racchiude un Raspberry Pi A+ utile a far girare un emulatore.

FONTE: Kotaku

Leave a reply