Masami Yamamoto, ex Japan Studio Sony, lascia e si apre uno studio tutto suo

A ridosso della ristrutturazione voluta da Sony per il suo Japan Studio che passerà a TEAM Asobi, Masami Yamamoto ha annunciato ufficialmente con un tweet di aver abbandonato Japan Studio e di aver aperto una realtà tutta sua: EPIGRAsm.

Masami Yamamoto, ex Japan Studio Sony, lascia e si apre uno studio tutto suo
Masami Yamamoto, ex Japan Studio Sony, lascia e si apre uno studio tutto suo (foto: youtube)

Si chiamerà EPIGRAsm il nuovo studio di sviluppo fondato da Masami Yamamoto, ex Executive producer di Japan Studio Sony. L’annuncio arriva a ridosso della ristrutturazione voluta da Sony proprio per Japan Studio. Yamamoto-san è l’ultimo, in ordine di tempo, ad annunciare l’abbandono.

Leggi anche –> OPEN WORLD – Invincible e la cruda e dura fragilità degli eroi

Masami Yamamoto: un futuro da indie

Masami Yamamoto, ex Japan Studio Sony, lascia e si apre uno studio tutto suo
Masami Yamamoto, ex Japan Studio Sony, lascia e si apre uno studio tutto suo (foto: youtube)

Ha scelto anche lui Twitter per annunciare al mondo la sua intenzione di abbandonare Japan Studio Sony e aprire una sua realtà, Masami Yamamoto ha così scritto: “Mi scuso se suona come un pesce d’aprile, ma a partire dal 31 marzo ho aperto la compagnia EPIGRAsm. Ho avuto il privilegio di vivere la vita attraverso le cose che amo, quindi da adesso in poi voglio vivere “con le persone che amo” come principio di vita. Continuerò a fare del mio meglio in tutti i campi compresa la produzione di giochi! “.

Se il passato di Masami Yamamoto può in qualche modo farci presagire cosa uscirà dal nuovo EPIGRAsm studio, sappiamo che arriveranno sicuramente titoli interessanti. Yamamoto-san infatti è stato Executive Producer di diversi giochi tra cui Tokyo Jungle e Rain. In più, ha lavorato anche come External Production Manager per titoli come BloodBorne, Soul Sacrifice, Freedom Wars e tanti altri.

Da quando Sony ha annunciato la volontà di riorganizzare il suo Japan Studio, periodicamente vi diamo notizia di ex membri del team che abbandonano per andare in altri studi o, più spesso, per fondarne di propri. Tempo fa vi avevamo parlato per esempio di Keiichiro Toyama, director di Gravity Rush ma più di tutto director del primo Silent Hill, che a dicembre aveva annunciato di andarsene e di aver poi aperto il suo nuovo studio, Bokeh, insieme a Junya Okura e Katsunobu Sato.

Un altro pezzo grosso che se ne era andato di recente è anche Gavin Moore, il Creative Director di Demon’s Souls in versione remastered per PlayStation 5. La cosa più interessante di tutti questi abbandoni è che si tratta di persone che hanno fatto, ognuno nel suo ambito, la storia di Sony e che se ne vanno dopo anni e anni di lavoro nei team Sony.

Leggi anche –> Il nuovo mondo segreto creato da Bungie arriverà nel 2025

Questa ristrutturazione sicuramente porterà nuove leve negli studi Sony, c’è da vedere se arriverà anche una qualità al livello di chi ha lasciato.

A fondo pagina, se volete salutare Yamamoto-san anche voi, vi lasciamo il tweet originale. がんばって!

 

LINK UTILI